Indivia belga ripiena alla napoletana, ricetta

L’ indivia belga ripiena alla napoletana è un piatto appetitoso e saporito, ottimo da servire freddo sia come contorno che come antipasto. L’ indivia belga ripiena è molto semplice da preparare; si farcisce infatti con ingredienti poveri, ma ricchi di gusto: olive di Gaeta, capperi, acciughe e pecorino assieme a un po’ di pangrattato rendono l’ indivia belga ripiena un contorno stuzzicante e diverso dal solito. Per questa ricetta ho preso spunto dalla tradizione napoletana, che prevede un piatto simile usando un altro tipo di indivia, quella verde e riccia che viene chiamata anche scarola. A differenza della ricetta originale napoletana, però, ho scelto di cuocere l’ indivia belga ripiena in forno, perché mi piace che le foglie più esterne assumano un aspetto croccante e un gusto leggermente amarognolo, come accade quando vengono cotte a una temperatura piuttosto alta. L’ indivia belga ripiena si accosta bene sia a piatti di carne che di pesce e può essere trasformata in una ricetta vegetariana semplicemente eliminando i filetti di acciuga: sarà comunque saporita e gustosa!

Indivia belga ripiena alla napoletana ricetta il chicco di mais

Ricetta dell’ indivia belga ripiena alla napoletana

Ingredienti per 4 persone:

  • 4 cespi indivia belga
  • 6 filetti di acciuga sott’olio
  • 1 cucchiaio di capperi sotto sale
  • 30 g di pangrattato (per la versione senza glutine ho usato il pangratì Schar)
  • 10-15 olive di Gaeta
  • 1 cucchiaio di pecorino grattugiato
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Un ciuffetto di prezzemolo
  • Un pizzico di sale
  • Pepe qb

Procedimento (preparazione: 15 min. cottura: 30 min.)

Per preparare l’ indivia belga ripiena alla napoletana, iniziate lavando l’indivia e eliminando le foglie più esterne se sono rovinate. Portate a ebollizione abbondante acqua salata e sbollentatevi l’indivia per 4-5 minuti (1). Scolatela bene e lasciatela raffreddare (2). Nel frattempo preparate la farcitura dell’ indivia belga ripiena: in un mixer mettete il pangrattato, le olive snocciolate, i capperi, dopo averli dissalati sotto l’acqua corrente, il prezzemolo, il pecorino, le acciughe, un pizzico di sale, un po’ di pepe e un cucchiaio di olio (3).

Indivia belga ripiena alla napoletana ricetta il chicco di mais 1

Frullate per un minuto circa, fino a ottenere un composto fine ed omogeneo (4). Quando l’indivia sarà fredda, aprite delicatamente le foglie, facendo attenzione a non staccarle (5). Distribuite la farcitura tra le foglie e nel cuore di ogni pannocchia, cercando di arrivare più a fondo possibile (6).

Indivia belga ripiena alla napoletana ricetta il chicco di mais 2

Premete leggermente per ricompattare la pannocchia e chiudetela con un pezzetto si spago (7). Una volta farcita, disponete l’ indivia belga ripiena in una teglia unta con un filo di olio, distribuitevi sopra un po’ del pangrattato se vi è avanzato e ungete ancora con un filo di olio (8). Cuocete l’ indivia belga ripiena nel forno già caldo a 200° (ventilato) per 20-25 minuti; se non avete il forno ventilato alzate la temperatura a 220°. Quando l’indivia sarà ben colorita estraetela dal forno e lasciatela raffreddare (9).

Indivia belga ripiena alla napoletana ricetta il chicco di mais 3

Servite l’ indivia belga ripiena alla napoletana come contorno o come antipasto.

Se ti è piaciuta la ricetta dell’ indivia belga ripiena segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

Precedente Pane con farina di teff senza glutine, ricetta Successivo Baci di dama al pistacchio, ricetta dolce

3 commenti su “Indivia belga ripiena alla napoletana, ricetta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.