Gelatina di fragole (ricetta light)

La gelatina di fragole è un dessert fresco e leggero, ottimo come fine pasto o per una merenda estiva. La ricetta è molto semplice e può essere preparato anche con largo anticipo e conservato in frigorifero; l’assenza di uova, di latte e di farina lo rendono adatto anche a chi ha intolleranze alimentari di questo tipo, e il suo aspetto colorato piacerà di sicuro a grandi e bambini. Per poterli sformare al meglio consiglio di usare degli stampini in silicone, oppure quelli usa e getta che possono essere tagliati per servire più facilmente il dolce. Se volete potete guarnire la gelatina di fragole con ciuffetti di panna montata.

gelatina di fragole ricetta light il chicco di mais

Ricetta della gelatina di fragole

Ingredienti per 5 persone:

  • 250 g di fragole
  • 20 g di colla di pesce
  • 70 g di zucchero
  • 120 ml di succo di mela limpida
  • 270 ml di acqua

Procedimento (preparazione: 10 min. cottura: 10 min. riposo 2 ore)

Spezzate la colla di pesce e fatela ammollare in acqua fredda per una decina di minuti. Nel frattempo lavate velocemente le fragole e tagliatele a pezzetti (1) (lasciatene da parte 5 per decorare); mettete il succo di mela in un pentolino assieme all’acqua e allo zucchero (2). Portate ad ebollizione e fate cuocere per 2-3 minuti, mescolando. Quindi togliete dal fuoco e aggiungete la gelatina strizzata, mescolando bene per farla sciogliere (3).

Mettete le fragole in un recipiente assieme a due cucchiai di acqua (4) e frullate fin ad ottenere un composto liscio (5). Aggiungete le fragole frullate nel pentolino (6) e, dopo aver mescolato bene gli ingredienti, versate in cinque stampini individuali (7).

Fate freddare la gelatina e mettetela in frigorifero per almeno 2 ore. Al momento di servire staccate la gelatina dai bordi dello stampino aiutandovi con un coltello (8), rovesciate quindi lo stampino su un piatto e premete sul fondo per far staccare la gelatina di fragole.

Guarnite con le fragole rimaste (9) e, se volete, con un ciuffetto di panna montata.

La ricetta della gelatoina di fragole è perfetta per un pasto light. Scopri le altre portate di questo menu!

Se ti è piaciuta la ricetta della gelatina di fragole segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

Precedente Penne al salmone con la vodka (ricetta veloce) Successivo Moussaka, ricetta greca

18 commenti su “Gelatina di fragole (ricetta light)

    • ilchiccodimais il said:

      Sì, si può fare con qualsiasi frutta! Se le bucce delle ciliegie dovessero rendere il composto troppo torbido puoi filtrarlo con un colino!

        • Ehi 🙂 volevo dirti che ho provato a fare la gelatina con le ciliegie come ti avevo detto,ma non è andata bene,credo per colpa della buccia..il sapore non era molto buono e il colore non molto invitante!! stavolta proverò con la tua ricetta usando le fragole..di sicuro migliore 😀

          • ilchiccodimais il said:

            Mi dispiace, hai provato a filtrare con un colino la purea di ciliegie? Erano ciliegie tipo ravenna (sode e bianche all’interno) oppure quelle scure? Forse con quelle scure viene meglio, sono più dolci e morbide e la buccia è meno dura…

  1. Buongiorno cara 🙂 non ti dispiacere..in fondo è stata una prova..sai quante volte mi tocca buttare tutto perché faccio di testa mia?! hihihi…cmq le ciliegie erano belle scure e mature,non conosco le varietà,ma gia dopo averle frullate avevo capito che non sarebbe venuto niente,allora ho filtrato la purea,ma il colore è rimasto scuro e il sapore proprio di buccia! ci fosse un modo per prendere il succo ed eliminare le bucce,booo!!!! ciao e grazie 😀

  2. Sono a dieta il said:

    Ciao. in alternativa al succo di mela limpida (che non so cos’è e se magari posso ricavarlo a casa) cosa ci sarebbe? grazie in anticipo e complimenti per tutte le ricette fatte fino ad adesso. ne ho provate qualcuna e devo ammettere che hanno ricevuto un gran successo. grazie ancora ♥

    • ilchiccodimais il said:

      Ciao, il succo di mela limpida è un succo di mela senza polpa, che ha un colore giallo trasparente e si trova in commercio di alcune famose marche. In alternativa puoi usare il succo di ananas oppure un altro succo di frutta che non contenga polpa 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.