Gazpacho di cetriolo

Il gazpacho di cetriolo è una zuppa fredda e senza cottura, ideale da gustare in estate sia come antipasto che come primo piatto fresco e leggero. Rivisitazione del celebre gazpacho spagnolo – la cui ricetta originale potete trovare qui – il gazpacho di cetriolo si prepara senza pomodoro, ma utilizzando un ortaggio dalle proprietà rinfrescanti e depurative come il cetriolo, in abbinamento al gusto dolce e aromatico del basilico. Per preparare il gazpacho di cetriolo io ho utilizzato una varietà di cetriolo poco nota al centro Nord – il cetriolo carosello o cetriolo melone – molto diffuso invece in Puglia e in generale nel sud Italia. Il cetriolo carosello, rispetto al classico cetriolo conosciuto ovunque, ha una forma tondeggiante simile a quella del melone, buccia in genere verde chiaro e un sapore più delicato e meno pungente; per questo può incontrare facilmente il gusto di tutti, anche perché risulta più digeribile. Se non trovate il cetriolo melone, potete preparare il gazpacho di cetriolo usando il cetriolo classico. Il gazpacho di cetriolo si prepara in pochissimi minuti ed è perfetto per aprire una cena estiva: servitelo accompagnato da crostini di pane tostato e crudités di verdure.

gazpacho di cetriolo ricetta estiva zuppa fredda senza cottura facile e veloce il chicco di mais
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 750 g Cetrioli carosello (oppure cetrioli tradizionali)
  • 40 g Mollica di pane (per me senza glutine)
  • 200 ml Acqua
  • 2 cucchiai Aceto di mele
  • 20 g Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 6 foglie Basilico

Preparazione

  1. Per preparare il gazpacho di cetriolo iniziate facendo ammollare la mollica di pane nell’acqua fredda aromatizzata con l’aceto (1); sbucciate i cetrioli e tagliateli a pezzetti (2). Se usate il cetriolo carosello può essere un’idea carina usare le calotte per servire il gazpacho di cetriolo: in tal caso tagliatelo a metà e svuotatelo con uno scavino, lasciando mezzo centimetro di polpa attaccato alla buccia. Mettete in un frullatore o in un mixer la polpa di cetriolo insieme alle foglie di basilico, a un bel pizzico di sale, a una macinata di pepe e all’olio (3).

    gazpacho di cetriolo ricetta estiva zuppa fredda senza cottura facile e veloce il chicco di mais 1 tagliare il cetriolo carosello
  2. Aggiungetevi il pane bagnato assieme all’acqua e all’aceto (4) e frullate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo (5). Assaggiate e se serve regolate di sale. Riponete il gazpacho di cetriolo in frigorifero per un’ora almeno, in modo che si raffreddi bene. Al momento di servirlo, versate il gazpacho di cetriolo nei gusci del cetriolo stesso, accompagnandolo con delle verdure e dei crostini di pane (6).

    gazpacho di cetriolo ricetta estiva zuppa fredda senza cottura facile e veloce il chicco di mais 2 frullare il gazpacho
  3. Servite il gazpacho di cetriolo subito.

    v_ gazpacho di cetriolo ricetta estiva zuppa fredda senza cottura facile e veloce il chicco di mais

Note

Se ti è piaciuta la ricetta del gazpacho di cetriolo segui il Chicco di Mais anche su FacebookTwitter e Google+ e clicca qui per scoprire tutte le ricette vegan!

Precedente Budino al cioccolato al latte Successivo Sbriciolata alle pesche

Un commento su “Gazpacho di cetriolo

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.