Crea sito

Focaccia versiliese

La focaccia versiliese è una ricetta tipica toscana, e precisamente della Versilia, molto appetitosa e semplice da preparare. Arricchita con olive nere ed erbe aromatiche (rosmarino e salvia), la focaccia versiliese è anche una preparazione piuttosto veloce perché prevede l’utilizzo del lievito istantaneo. La focaccia versiliese si presenta infatti come una schiacciata piuttosto bassa, fragrante e saporita. La focaccia versiliese si può preparare facilmente anche senza glutine: vi basterà sostituire la farina 0 con il mix per pane che preferite ed aumentare un po’ la quantità di acqua. La focaccia versiliese è ottima sia tiepida che fredda, da servire insieme ad affettati e salumi o da gustare da sola!

focaccia versiliese ricetta focaccia con olive e erbe toscana il chicco di mais

Ricetta della focaccia versiliese

Ingredienti per una focaccia di 35×24 cm:

  • 250 g di farina 0 (per la versione senza glutine ho usato il mix per pane Schar)
  • 150 g di farina di mais finissima tipo fumetto*
  • 200 ml di acqua tiepida (per la versione senza glutine ne serviranno 280 ml)
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate*
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • ½ cucchiaino di sale
  • 50 g di olive nere (pesate snocciolate)
  • 1 spicchio di aglio
  • 3 foglie di salvia
  • 1 rametto rosmarino

* Se siete celiaci, questi sono ingredienti a rischio. Controllate che abbiano la scritta ‘senza glutine’, la spiga barrata o che siano inseriti nel prontuario AIC

Procedimento (preparazione: 15 min. cottura: 30 min.)

Per preparare la focaccia versiliese iniziate lavando bene il rosmarino e la salvia, quindi tritateli con un coltello (1). Snocciolate le olive e tritate anch’esse grossolanamente (2). In una capiente ciotola mescolate le farine con il lievito (3).

focaccia versiliese ricetta focaccia con olive e erbe toscana il chicco di mais 1 tritare erbe e olive

Unite l’acqua (4) e iniziate a lavorare l’impasto con un gancio a foglia; se non avete l’impastatrice, potete preparare la focaccia versiliese anche a mano, impastandola in una ciotola con un cucchiaio finché l’impasto è molto morbido, poi a mano quando inizia a diventare più compatto. Unite anche il sale e l’olio (5). Una volta che avrete amalgamato bene tutti gli ingredienti, aggiungete anche le olive, l’aglio schiacciato e le erbe (6).

focaccia versiliese ricetta focaccia con olive e erbe toscana il chicco di mais 2 preparare l'impasto

Continuate a impastare, fino a ottenere un panetto omogeneo e piuttosto elastico (7). Rivestite una teglia con un foglio di carta da forno e ungetelo con un filo di olio (8). Stendetevi l’impasto della focaccia versiliese, allargandolo con la punta delle dita (9) fino a coprire tutta la teglia (10).

focaccia versiliese ricetta focaccia con olive e erbe toscana il chicco di mais 3 stendere l'impasto

Salatela in superficie e irroratela con un filo di olio (11). Cuocete la focaccia versiliese nel forno già caldo a 200° (statico) per circa 30 minuti. Sfornatela e lasciatela intiepidire (12).

focaccia versiliese ricetta focaccia con olive e erbe toscana il chicco di mais 4 cuocere la focaccia

Servite la focaccia versiliese tiepida oppure fredda.

Se ti è piaciuta la ricetta della focaccia versiliese segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ mentre qui  trovi tutte le ricette della cucina toscana!

5 Risposte a “Focaccia versiliese”

  1. Ciao,
    sembra proprio buona questa focaccia! Una domanda (scusa l’ignoranza) la farina di mais fumetto puo’ essere sostituita con la maizena?
    Grazie mille!

    1. Ciao Cris, no perché non sono la stessa cosa, la maizena è un amido. La farina fumetto è una farina di mais macinata molto fine (a volte la trovi anche con questa dicitura: “farina di mais finissima”). Non è facilissima da trovare, in genere ce l’hanno i negozi bio oppure quelli specializzati in alimenti senza glutine, poiché si usa molto anche per le ricette glutenfree, essendo più adatta ad assorbire i liquidi. Se proprio non riesci a procurartela, puoi provare con la farina di mais fioretto, che è macinata un po’ meno fine ma è più reperibile e si usa in genere per i dolci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.