Focaccia tramezzino senza glutine, ricetta

La focaccia tramezzino senza glutine è una focaccia alta e soffice, ideale da farcire e servire tagliata a cubetti, per un antipasto appetitoso o assieme all’aperitivo. La focaccia tramezzino senza glutine è un lievitato molto semplice da preparare e rimane morbida anche il giorno successivo: perfetta quindi anche per sandwich e panini. La ricetta della focaccia tramezzino senza glutine parte da una ricetta glutinosa del blog Uovazuccheroefarina, che trovate qui. In quella ricetta si utilizzava licoli, quindi inizialmente avevo pensato di preparare la focaccia tramezzino senza glutine utilizzando il mio lievito madre. Avevo dimenticato però di rinfrescarlo e non avevo abbastanza tempo per aspettare che crescesse, per cui stavolta ho optato per il sempre valido lievito di birra. Ho fatto qualche piccola variazione nelle quantità di liquidi, ma per il resto mi sono attenuta al procedimento indicato nella ricetta e la focaccia tramezzino senza glutine è venuta benissimo: morbida e saporita, è cresciuta moltissimo e ha sviluppato una bella alveolatura. Per preparare la focaccia tramezzino senza glutine è necessario preparare un lievitino con una parta di farina, il lievito e l’acqua. Questo dovrà lievitare un paio d’ore e andrà poi aggiunto al resto degli ingredienti. L’impasto così ottenuto, andrà poi fatto lievitare nuovamente direttamente nella teglia e poi cotto. In totale, quindi, i tempi di lievitazione rasentano le 4 ore. Importante è bagnare la focaccia tramezzino con una buona quantità di salamoia, in modo che durante la cottura non si secchi in superficie e prenda un po’ di colore (cosa che con le farine senza glutine è spesso cosa ardua). Con la focaccia tramezzino senza glutine, partecipo al terzo appuntamento del concorso “Non c’è spiga che tenga”, organizzato dal forum La confraternita della pizza.

Focaccia tramezzino senza glutine ricetta il chicco di mais

Ricetta della focaccia tramezzino senza glutine

Ingredienti per una focaccia tramezzino di 28×22 cm

Per il primo impasto:

  • 200 g di mix per pizza senza glutine Polselli
  • 220 ml di acqua tiepida
  • 10 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero

Per il secondo impasto:

  • 300 g di mix per pizza senza glutine Polselli
  • 200 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiaini rasi di sale fino
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva

Per guarnire:

  • 40 g di acqua
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • Sale grosso q.b.

Procedimento (preparazione 15 min. lievitazione: 4 ore cottura: 40 min.)

Per preparare la focaccia tramezzino senza glutine, iniziate preparando il primo impasto: sciogliete il lievito di birra in 220 ml di acqua tiepida assieme allo zucchero (1). Unitevi quindi la farina (2) e impastate (3).

Focaccia tramezzino senza glutine ricetta il chicco di mais 1

Io ho usato l’impastatrice, ma in questa fase potreste tranquillamente impastare con un cucchiaio. Alla fine otterrete un impasto molto morbido, quasi una pastella (4). Coprite la ciotola con un foglio di pellicola e fatelo lievitare nel forno spento e con la luce accesa per 2 ore. Al termine della lievitazione l’impasto sarà raddoppiato (5). Aggiungetevi il resto della farina (6).

Focaccia tramezzino senza glutine ricetta il chicco di mais 2

Iniziate ad impastare, stavolta meglio con l’impastatrice o con la macchina del pane, e aggiungete man mano la restante acqua (7). Unite anche il sale e l’olio (8). Continuate ad impastare per 4-5 minuti, fino ad ottenere un impasto piuttosto appiccicoso (9).

Focaccia tramezzino senza glutine ricetta il chicco di mais 3

Prendete una teglia di 28×22 cm dai bordi alti (vanno bene anche quelle usa e getta) e ungetene il fondo con un filo di olio (10). Sistematevi l’impasto, allargandolo con le mani (11). Coprite la teglia con un foglio di pellicola e lasciatela lievitare nel forno spento e con la luce accesa per altre 2 ore, finché non raggiungerà il bordo superiore (12).

Focaccia tramezzino senza glutine ricetta il chicco di mais 4

Preparate la salamoia con 40 g di acqua e 30 di olio, mescolandoli energicamente in un bicchiere, e versateli sulla superficie della focaccia (13). Completate con qualche chicco di sale grosso. Cuocete la focaccia tramezzino senza glutine nel fono già caldo a 220° (statico) per circa 40 minuti. Estraetela quindi dal forno (14) e lasciatela raffreddare. Quando è completamente fredda, tagliate la focaccia tramezzino a cubotti, apriteli a metà (15) e farciteli a piacere.

Focaccia tramezzino senza glutine ricetta il chicco di mais 5

Servite la focaccia tramezzino durante feste, buffet e aperitivi, oppure usatela per preparare fantastici panini.

Se ti è piaciuta la ricetta della focaccia tramezzino senza glutine segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ e clicca qui per scoprire tutte le ricette di pizze e focacce senza glutine!

Precedente Uova in camicia al microonde, ricetta veloce Successivo Zucchine ripiene di carne al pomodoro, ricetta

3 commenti su “Focaccia tramezzino senza glutine, ricetta

  1. emilia il said:

    ciao…e vero Cristina fanno un po’ piangere sia a vederle che a comprarle…i costi. .Tanto vale con buone materie prime prepararsi tutto e devo dire che questa ricetta di tramezzino è buona l’ho fatta con farina mix pane schar ed è venuta alta, morbida , ho seguito di pari passo tutta la ricetta, non conoscevo questo lievitino…be c’è sempre la prima volta.GRZ

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.