Crumble salato di melanzane (ricetta antipasto)

Il crumble salato di melanzane è un antipasto sfizioso e raffinato, adatto ad essere servito in occasioni speciali, ma allo stesso tempo molto facile da preparare. Il crumble salato di melanzane trae ispirazione dal celebre dolce inglese, in genere preparato con le mele, che consiste sostanzialmente in una terrina di frutta cotta coperta da uno strato croccante di briciole di pasta frolla, ottenute impastando velocemente il burro con la farina. Allo stesso modo la ricetta del crumble salato prevede una base di verdure saltate in padella coperte da un impasto sbriciolato di burro, farina e parmigiano: in forno questa copertura diventa croccante e permette alle verdure di insaporirsi cucendo quasi in un guscio. Per questo crumble salato ho scelto di usare un ripieno classico di melanzane, pomodorini e basilico, arricchendo poi la copertura con i semi di sesamo, che conferiscono al piatto un sapore molto particolare. Servite il crumble salato di melanzane tiepido, direttamente nelle cocottine monoporzione.

Crumble salato di melanzane ricetta antipasto il chicco di mais

Ricetta del crumble salato di melanzane

Ingredienti per 4 cocottine monoporzione:

Per il ripieno:

  • 250 g di melanzane
  • 10-15 pomodorini pachino
  • 1 pezzetto di cipolla (se ce l’avete usate quella rossa di Tropea, dal sapore più delicato)
  • Qualche foglia di basilico
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • Un pizzico di sale

Per il crumble salato:

  • 60 g di burro freddo
  • 70 g di farina (per la versione senza glutine ho usato la farina di riso)
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 1 pizzico di sale
  • Facoltativo: 2 cucchiai di semi di sesamo

Procedimento (preparazione: 20 min. cottura: 20 min.)

Per preparare il crumble salato di melanzane iniziate lavando la melanzana e privandola del picciolo. Tagliatela quindi a fette abbastanza spesse (1), che ridurrete poi a cubetti (2). Lavate i pomodorini pachino e tagliateli in quattro (3).

Crumble salato di melanzane ricetta antipasto il chicco di mais 1Tagliate la cipolla a fettine sottili e fatela dorare leggermente nell’olio in una padella (4). Aggiungete poi le melanzane (5), che farete saltare per 6-7 minuti, girandole spesso. Quando saranno morbide unite anche i pomodorini (6) e un bel pizzico di sale.

Crumble salato di melanzane ricetta antipasto il chicco di mais 2Cuocete a fiamma media per due minuti circa, quindi spegnete il fuoco e fate raffreddare (7). Distribuite poi le verdure nelle quattro cocottine, lasciando mezzo centimetro circa di spazio dal bordo superiore (8). Guarnite con qualche foglia di basilico spezzettato (9).

Crumble salato di melanzane ricetta antipasto il chicco di mais 3A questo punto dedicatevi alla preparazione del crumble salato: mettete il burro freddo a pezzetti in una ciotola (10) e unitevi la farina, un pizzico di sale e, se vi piace, il sesamo (11). Iniziate a lavorare l’impasto con la punta delle dita, formando tante briciole (12).

Crumble salato di melanzane ricetta antipasto il chicco di mais 4Aggiungetevi anche il parmigiano (13) e amalgamatelo velocemente agli altri ingredienti. Distribuite questo impasto nelle cocottine, arrivando fino al bordo (14). Cuocete nel forno già caldo a 200° (ventilato) per 15-20 minuti, finché la superficie non sarà gonfia e dorata (15).

Crumble salato di melanzane ricetta antipasto il chicco di mais 5Quindi sfornate e fate intiepidire per almeno 20 minuti. Servite il crumble salato di melanzane tiepido, direttamente nelle cocottine.

Nota: con le stesse dosi potete preparare un crumble salato unico, usando una teglia rettangolare di circa 20×15 cm.

Se ti è piaciuta la ricetta del crumble salato di melanzane segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ e clicca qui per scoprire tutte le ricette con melanzane!

Precedente Torta 7 vasetti (ricetta dolce allo yogurt) Successivo Il mio primo pane senza glutine con lievito madre

4 commenti su “Crumble salato di melanzane (ricetta antipasto)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.