Crea sito

Cheesecake freddo alle amarene (ricetta facile)

Il cheesecake freddo è un dolce senza cottura facile e anche abbastanza veloce, che con poche mosse e qualche ora di riposo in frigorifero è già pronto da gustare e da guarnire a piacimento. Questa volta io ho deciso di optare per la soluzione più pratica e ho servito il cheesecake freddo con una guarnizione di amarene sciroppate già pronte. Il cheesecake freddo alle amarene è un dolce delizioso e equilibrato nei sapori: la crema al Philadelphia, infatti, non è troppo dolce e ben si sposa con il gusto intenso delle amarene e del loro sciroppo. Questa ricetta del cheesecake freddo prevede l’aggiunta di una piccola parte di panna montata, che alleggerisce la consistenza dell’impasto e lo rende più cremoso; ho ridotto invece al minimo la quantità di colla di pesce, perché non volevo avere un cheesecake dalla consistenza gelatinosa. Il cheesecake freddo preparato con queste dosi mantiene la sua forma e compattezza e lo strato di formaggio rimane cremoso e vellutato. Se le amarene non vi piacciono, potete servire questo cheesecake freddo con un topping al cioccolato, al caramello o alla fragola (ne esistono già pronti in vendita) oppure accompagnarlo con della frutta fresca. Ora che si avvicina la bella stagione, il cheesecake freddo alle amarene è un dessert particolarmente gradito, che vi farà fare bella figura senza troppo sforzo.

Cheesecake freddo alle amarene ricetta facile il chicco di mais

Ricetta del cheesecake freddo alle amarene

Ingredienti per un cheesecake freddo di 22 cm di diametro:

Per la base:

  • 180 g di frollini (per la versione senza glutine ho usato Zero Grano Galbusera)
  • 100 g di burro
  • 1 pizzico sale

Per la crema:

  • 600 g di Philadelphia classico
  • 200 ml di panna fresca
  • 120 g di zucchero semolato
  • 8 g di colla di pesce (se siete celiaci controllate le marche consentite, io uso Paneangeli)

Per guarnire: amarene sciroppate qb

Procedimento (preparazione: 20 min. riposo: 4 ore)

Per preparare il cheesecake freddo alle amarene, iniziate preparando la base: mettete in un mixer i biscotti insieme a un bel pizzico di sale (1). Frullate per un minuto circa, fino a ottenere un composto polveroso (2). Fate fondere il burro in un pentolino a fuoco molto basso e unitelo ai biscotti (3).

Cheesecake freddo alle amarene ricetta facile il chicco di mais 1

Mescolate con un cucchiaio, ottenendo un composto simile a sabbia bagnata (4). Foderate con la carta da forno una teglia a cerniera di 22 cm di diametro. Per fare in modo che aderisca bene e che la cheesecake fredda assuma poi una forma regolare, consultate questo tutorial. Se non avete una teglia di 22 cm di diametro consultate questo articolo per capire come modificare le dosi in base alla teglia in vostro possesso. Versate i biscotti nella teglia e pressateli bene con il dorso di un cucchiaio, formando una base omogenea (5). Mettete la base nella parte più fredda del frigorifero per una mezz’ora. Passate quindi a preparare la crema del cheesecake freddo: fate ammollare la colla di pesce in acqua fredda per almeno 10 minuti. In una ciotola mescolate il Philadelphia con 80 g di zucchero (6).

Cheesecake freddo alle amarene ricetta facile il chicco di mais 2

Montateli per qualche minuto con una frusta elettrica, fino a ottenere un composto morbido e cremoso (7). Fate scaldare 50 g di panna in un pentolino a fuoco basso: non deve bollire, solo scaldarsi. Toglietela dal fuoco e unitevi la gelatina, dopo averla strizzata per bene (8). Mescolate accuratamente finché non sarà completamente sciolta; lasciatela intiepidire, quindi unitela alla crema di formaggio (9) e continuate a mescolare con le fruste elettriche.

Cheesecake freddo alle amarene ricetta facile il chicco di mais 3A parte montate la panna con il resto dello zucchero (40 g) (10). Unite la panna montata poco a poco alla crema di formaggio, mescolando dal basso verso l’alto per non smontarla (11). Alla fine otterrete una crema omogenea e piuttosto densa (12).

Cheesecake freddo alle amarene ricetta facile il chicco di mais 4

Versatela sulla base del cheesecake freddo (13) e distribuitela uniformemente con una spatola (14). Coprite la teglia con un foglio di carta stagnola e fatela riposare nella parte più fredda del frigorifero per almeno 4 ore. Una volta che il cheesecake freddo si sarà rassodato, potrete guarnirlo con le amarene sciroppate (15) o con il topping che preferite.

Cheesecake freddo alle amarene ricetta facile il chicco di mais 5

Servite il cheesecake freddo alle amarene per merenda o a fine pasto.

Nota: Un’altra idea può essere quella di lasciare il cheesecake freddo senza guarnizione e di servire a tavola due o tre guarnizioni diverse, da aggiungere alle singole fette in base ai gusti degli ospiti.

Se ti è piaciuta la ricetta del cheesecake freddo alle amarene segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+ e clicca qui per scoprire tutti i dolci senza forno!

2 Risposte a “Cheesecake freddo alle amarene (ricetta facile)”

  1. oh buonissimo fraaaa
    anch’io l’ho fatto,ma con le fragole e tra un pò vedrai una nuova versione….adoro il cheesecake freddo,la prossima volta anch’io come il tuo…
    brava tesoro….buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.