Carciofi alla pizzaiola

Carciofi ripieni di pomodoro e formaggio, antipasto o secondo vegetariano semplice e gustoso I carciofi alla pizzaiola sono un antipasto o secondo vegetariano molto appetitoso: si tratta infatti di carciofi ripieni conditi con salsa di pomodoro e formaggio filante, una vera goduria per il palato! I carciofi alla pizzaiola sono una ricetta di semplice preparazione, che vi può tornare utile in molte occasioni. Se ad esempio avete in programma una cena con molti ospiti, potete preparare i carciofi alla pizzaiola anche in grande quantità e in anticipo, lasciando per l’ultimo momento solo il passaggio in forno, che vi richiederà appena 15 minuti.


Per preparare i carciofi alla pizzaiola dovrete pulire bene i carciofi, eliminando tutte le foglie esterne più dure, e lessarli per una decina di minuti. La salsa di pomodoro, invece, cuocerà direttamente in forno, un po’ come avviene per la pizza. Per quanto riguarda il formaggio, io ho preparato i carciofi alla pizzaiola usando della scamorza bianca, che fonde alla perfezione e non rilascia troppa acqua. In alternativa potete usare della provola dolce o affumicata, oppure della mozzarella, purché sia molto asciutta.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Carciofi
  • 300 gPassata di pomodoro
  • 150 gscamorza
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 1 pizzicoOrigano

Preparazione

Ricetta dei carciofi alla pizzaiola

  1. Per preparare i carciofi alla pizzaiola, iniziate pulendo i carciofi: qui trovate un utile tutorial che vi spiega come fare, sia che usiate i carciofi violetti che le mammole. Una volta pulite le foglie e il gambo (lasciatene attaccato un pezzetto) divideteli a metà e privateli della barba (1). Man mano che li pulite, metteteli in acqua leggermente acidulata con del succo di limone, per non farli annerire (2). Portate a ebollizione abbondante acqua salata e lessatevi i carciofi per circa 10 minuti (3). Scolateli e lasciateli intiepidire.

  2. In una ciotola mescolate la passata di pomodoro con un pizzico di sale, un pizzico di pepe, un po’ di origano e 3 cucchiai di olio (4). Tagliate la scamorza a fette (5). Prendete una pirofila che possa contenere comodamente tutti i carciofi e sporcatene il fondo con un paio di cucchiai di salsa di pomodoro. Adagiatevi i carciofi con la parte tagliata rivolta all’insù (6).

  3. Condite i carciofi con la salsa di pomodoro, coprendo sia la testa che i gambi (7). Adagiate una o due fette di formaggio sulla testa di ogni carciofo (8). Cuocete i carciofi alla pizzaiola nel forno già caldo a 180° (statico) per circa 15 minuti, quindi se necessario accendete il grill per farne dorare la superficie (9).

  4. Servite i carciofi alla pizzaiola subito.

Varianti

  1. Se non amate la scamorza, potete preparare i carciofi alla pizzaiola con un formaggio diverso: la provola dolce o affumicata, ad esempio, oppure del caciocavallo. La mozzarella rilascia in genere troppa acqua, per cui se optate per questo formaggio sceglietene una molto asciutta, come quella che si usa per la pizza.

  2. Potete arricchire i carciofi alla pizzaiola con altri ingredienti, per renderli ancor più appetitosi: delle olive nere tagliate a rondelle, da aggiungere alla salsa di pomodoro; oppure del prosciutto cotto o del prosciutto di Praga se vi piace il gusto affumicato (in tal caso, ovviamente, non sarà più un piatto vegetariano).

Note

Se ti è piaciuta la ricetta dei carciofi alla pizzaiola segui il Chicco di Mais anche su FacebookTwitter e Pinterest mentre qui trovi tutte le ricette con i carciofi!

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Carciofi alla pizzaiola”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.