Crea sito

Calamari ripieni di verdure (ricetta al forno)

I calamari ripieni sono un secondo piatto che si presta a tantissime rivisitazioni: io spesso li farcisco con pane insaporito con capperi e aromi vari (come in questa ricetta); ma l’ultima volta che li ho preparati ho voluto provare qualcosa di diverso, sperimentando questi calamari ripieni di verdure. Il risultato è stato molto apprezzato: la farcitura di questi calamari ripieni è infatti costituita, oltre che naturalmente dai tentacoli dei calamari stessi, da patate e zucchine, verdure che si sposano alla perfezione con il pesce senza coprirne il sapore. Questa volta ho cotto i calamari ripieni al forno con un po’ di vino bianco, ma se volete potete cuocerli anche al tegame girandoli di tanto in tanto. Se volete dare una marcia in più ai vostri calamari ripieni, aggiungete un pizzico di cumino nella farcitura, darà al piatto un leggero aroma speziato. I calamari ripieni di verdure sono un piatto genuino e gustoso, adatto alla cena di tutti i giorni ma anche a un’occasione più importante.

Calamari ripieni di verdure ricetta al forno il chicco di mais

Ricetta dei calamari ripieni di verdure

Ingredienti per 4 persone

  • 4 calamari medi (peso circa 200-250 g l’uno)
  • 400 g di patate
  • 250 g di zucchine
  • Un ciuffetto di prezzemolo
  • Un pizzico di sale
  • Pepe qb
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • Facoltativo: 1 pizzico di cumino in polvere

Procedimento (preparazione: 25 min. cottura: 30 min.)

Per preparare i calamari ripieni di verdure iniziate pulendo i calamari: eviscerateli e eliminate la pelle, sciacquateli poi abbondantemente sotto l’acqua corrente. Separate quindi i tentacoli (1) ed eliminate il dente. Tagliate le due ali poste nella parte finale del corpo e tagliatele grossolanamente assieme ai tentacoli (2). Lavate e spuntate le zucchine, quindi tagliatele a rondelle (3).

Calamari ripieni di verdure ricetta al forno il chicco di mais 1Lessate le patate intere e con la buccia in abbondante acqua salata finché non sono tenere. In una padella fate dorare lo spicchio di aglio in due cucchiai di olio (4), quindi abbassate il fuoco al minimo e unite i pezzetti di calamaro (5) e le zucchine (6).

Calamari ripieni di verdure ricetta al forno il chicco di mais 2Aggiungete un pizzico di sale e fate insaporire per un paio di minuti, girando spesso. Quindi aggiungete un dito d’acqua, coprite con un coperchio (7) e fate stufare a fuoco medio per una decina di minuti. Quando le zucchine saranno tenere eliminate l’aglio e spegnete il fuoco (8). Sbucciate le patate e schiacciatele con uno schiacciapatate (9).

Calamari ripieni di verdure ricetta al forno il chicco di mais 3Conditele con un pizzico di sale, il pepe, il prezzemolo tritato e il cumino, poi unitevi le zucchine e i pezzetti di calamaro (10). Mescolate accuratamente per amalgamare bene gli ingredienti. Con un cucchiaio o un cucchiaino riempite i calamari con il composto di verdure (11), facendolo scendere bene per tutto il corpo. Chiudete infine i calamari ripieni con uno stuzzicadenti (12).

Calamari ripieni di verdure ricetta al forno il chicco di mais 4Ungete con un filo di olio una teglia da forno e sistematevi i calamari ripieni (13). Salateli leggermente in superficie e irrorateli con un pochino di olio. Cuocete i calamari ripieni nel forno già caldo a 180° (statico) per 25-30 minuti. Dopo 10 minuti estraete la teglia dal forno e sfumate con il vino bianco (14), poi proseguite la cottura. Quando i calamari ripieni saranno cotti estraeteli dal forno (15) e fateli riposare un paio di minuti.

Calamari ripieni di verdure ricetta al forno il chicco di mais 5Servite i calamari ripieni di verdure caldi, accompagnati da un contorno leggero e fresco come un’insalata mista.

Se ti è piaciuta la ricetta dei calamari ripieni di verdure segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

10 Risposte a “Calamari ripieni di verdure (ricetta al forno)”

  1. ei franci….questo ripieno è davvero originale,mi piace assai!!non li ho mai assaggiati con le verdure e m’incuriosisce un sacco….li voglio provare perchè con i calamari ripieni non ho avuto molta fortuna!!i tuoi sembrano divini….bravissima tu!!!
    buona pasqua e pasquarella carissima

  2. Wow, questa variante con verdure è davvero interessante, già dalle foto fa venire l’acquolina in bocca! La proverò assolutamente 🙂 Anzi, volevo chiederti un consiglio: secondo te se avessi ospiti a cena un giorno in cui lavoro e volessi avvantaggiarmi, potrei prepararli la sera prima, tenerli in frigo e cuocerli in forno la sera dopo o secondo te che li hai già provati non è il caso di fare preparazione e cottura a distanza di 24 ore? Grazie in anticipo, ancora complimenti per la ricetta!

    1. Ciao Ale, puoi tranquillamente prepararli il giorno prima, purché i calamari siano freschi (comprati il giorno stesso). Ti consiglio di farcirli, di chiuderli e di metterli in frigo in un’ampia ciotola chiusa con la pellicola o in un tupperware. Il giorno dopo li metti nella teglia unta d’olio e li cuoci. In questo modo se durante la notte rilasciano un po’ di acqua (può capitare) non te la ritrovi nella teglia di cottura 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.