Crea sito

Cacio e pepe con carciofi croccanti (ricetta rivisitata)

La cacio e pepe con carciofi croccanti è un primo piatto veloce da preparare ma di grande gusto e impatto visivo. Rivisitazione della tradizionale ricetta romana, la cacio e pepe con carciofi croccanti è un connubio di sapori che di sicuro vi stupirà. Personalmente, specie quando si parla di grandi classici come la cacio e pepe, sono sempre incline a rispettare la ricetta originale (che trovate qui); ma quando la rivisitazione si fa nel pieno rispetto della tradizione culinaria del luogo ben venga l’innovazione. In questo caso l’aggiunta dei carciofi, verdura protagonista della cucina della capitale, valorizza e in un certo senso nobilita questo piatto. Infatti la cacio e pepe con carciofi croccanti è ormai da qualche anno entrata di buon diritto tra i primi piatti più apprezzati della cucina romana, anche perché permette di trasformare una ricetta povera e appannaggio della cucina casalinga, in una pietanza più chic e adatta anche alle grandi occasioni. La cacio e pepe con carciofi croccanti è abbastanza semplice da preparare e se seguite qualche piccolo accorgimento otterrete un piatto cremoso e da leccarsi i baffi.

Cacio e pepe con carciofi croccanti ricetta rivisitata il chicco di mais

 

Ricetta della cacio e pepe con carciofi croccanti

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di spaghetti (per la versione senza glutine ho usato quelli di mais Le Asolane)
  • 2 carciofi
  • 150 g di pecorino romano grattugiato (scegliete quello più stagionato)
  • Abbondante pepe nero macinato al momento
  • Olio extravergine di oliva qb per friggere i carciofi

Procedimento (preparazione: 10 min. cottura: 15 min.)

Per preparare la cacio e pepe con carciofi croccanti iniziate mettendo a bollire l’acqua per la pasta. Pulite quindi i carciofi: eliminate il gambo (1) e iniziate a togliere le foglie esterne per qualche giro, finché non arrivate a quelle più tenere (2). Eliminate quindi la parte superiore (3).

Cacio e pepe con carciofi croccanti ricetta rivisitata il chicco di mais 1Con un coltellino affilato rimuovete la superficie esterna della base (4). Tagliate il carciofo a metà ed eliminate la peluria (5). Tagliatelo quindi a fettine il più sottili possibile (6).

Cacio e pepe con carciofi croccanti ricetta rivisitata il chicco di mais 2Quando l’acqua della pasta bolle salatela e lessatevi gli spaghetti. Nel frattempo mettete sul fuoco una piccola padella con un dito di olio (7) e, quando è ben caldo, friggetevi i carciofi per un paio di minuti (8), girandoli spesso. Vedrete che le foglie si arricceranno e diventando dorate e croccanti. Scolateli e fateli asciugare su un foglio di carta da cucina (9).

Cacio e pepe con carciofi croccanti ricetta rivisitata il chicco di mais 3Passate quindi alla preparazione della cacio e pepe: in un’insalatiera mescolate il pecorino con un’abbondante macinata di pepe (10). Quando la pasta è quasi cotta prelevate un bel po’ di acqua di cottura (11) e aggiungetevi un cucchiaio o due di acqua fredda del rubinetto, in modo che diventi tiepida; se troppo bollente, infatti, fonderebbe il pecorino. Versatela poco a poco nella ciotola (12), sbattendo immediatamente con una forchetta o una frusta, in modo da amalgamare bene il formaggio all’acqua e formare una cremina.

Cacio e pepe con carciofi croccanti ricetta rivisitata il chicco di mais 4Aggiungetene ancora qualche cucchiaio di acqua, sempre sbattendo: alla fine dovrete ottenere un condimento denso e omogeneo (13). Se per errore avrete aggiunto troppa acqua e la crema risulterà eccessivamente liquida, potete aggiustare aggiungendo altro pecorino. Scolate la pasta al dente e trasferitela nella ciotola; giratela subito per mantecarla: vedrete che la crema di cacio e pepe si amalgamerà perfettamente alla pasta (14). Aggiungete infine i carciofi (lasciatene da parte qualcuno per decorare) (15).

Cacio e pepe con carciofi croccanti ricetta rivisitata il chicco di mais 5Servite la cacio e pepe con carciofi croccanti subito, spolverizzata con del pepe macinato e guarnita da riccioli di carciofo croccante.

Nota: dato che il pecorino è abbastanza saporito, è consigliabile non aggiungere sale nella cacio e pepe, neanche sui carciofi. Anche l’acqua in cui lessate la pasta è bene non farla troppo salata.

Se ti è piaciuta la ricetta della cacio e pepe con carciofi segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

7 Risposte a “Cacio e pepe con carciofi croccanti (ricetta rivisitata)”

  1. Interessantissima questa ricetta ed innovativa nella tradizione (sembra ma non è una contraddizione). Cerco presto una occasione per gustarla.

  2. oh io impazzisco per questa pasta,non l’ho mai fatta,ma quando vado in una trattoria qui da me la fanno veramente buona e la piglio sempre!!però devo imparare a farla si…..se poi mi esce buona come la tua…..i carciofi danno un tocco in più!!fantastici e tu sei bravissima!!!bacio cara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.