Budino di uva bianca

Il budino di uva bianca o gelatina di uva è un dessert facile e veloce, ideale da servire in questo periodo in cui sui banchi del mercato inizia a comparire l’uva da tavola. Se cercate un dolce con l’uva semplice da realizzare e di grande effetto, questo budino di uva bianca può fare al caso vostro. Vi bastano 4 ingredienti e poche semplici mosse per preparare un budino di uva bianca fresco e delizioso, un dessert che oltretutto si conserva bene in frigorifero anche 3-4 giorni, ideale quindi anche da preparare con largo anticipo. Per la ricetta del budino di uva bianca io ho utilizzato la classica uva Italia, ma seguendo lo stesso procedimento potete preparare questo dolce all’uva con la varietà che preferite, anche di uva rossa o, perché no?, di uva fragola. Poiché per preparare il budino di uva bianca dovrete passare l’uva al passaverdure, vi consiglio di pesare il succo e la polpa dell’uva dopo questo passaggio, poiché la quantità di gelatina da usare è calibrata su questo peso, al netto quindi di buccia e semi. Essendo l’uva di per sé un frutto molto zuccherino, potete diminuire la dose di zucchero usata nella ricetta o addirittura preparare il budino di uva bianca senza zucchero: una volta spremuta l’uva, assaggiate il composto e regolatevi in base alla dolcezza dell’uva stessa.

budino di uva bianca ricetta facile e veloci dolci con uva fresca il chicco di mais
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    5 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 650 g Uva bianca (500 g di succo e polpa)
  • 25 g Zucchero
  • 12 g Colla di pesce (se siete celiaci, controllate che abbia la scritta ‘senza glutine’)
  • 4-5 gocce Aroma alla vaniglia

Preparazione

  1. Per preparare il budino di uva bianca iniziate mettendo i fogli di gelatina a bagno nell’acqua fredda per una decina di minuti. Nel frattempo lavante bene l’uva. Sgranatela e dividete gli acini a metà (1). Se avete voglia, potete eliminare manualmente i semi; io non l’ho fatto poiché il disco del passaverdure ne trattiene la quasi totalità e anche se ne rimane qualche frammento tutto sommato non dà fastidio. Passate gli acini di uva al passaverdure, usando un disco dai fori stretti (2). Fate ricadere succo e polpa in una ciotola e pesate il composto: deve essere all’incirca 500 g. Assaggiatelo e, in base alla dolcezza dell’uva e ai vostri gusti, unite lo zucchero: io ne ho messi circa 25 g. Unite anche qualche goccia di aroma alla vaniglia. Mescolate bene e versate il composto così ottenuto in un pentolino (3).

    budino di uva bianca ricetta facile e veloci dolci con uva fresca il chicco di mais 1 schiacciare l'uva
  2. Scaldate il composto sulla fiamma dolce, fino a che lo zucchero non si sarà completamente sciolto e il composto non sarà ben caldo (non deve bollire). Toglietelo dal fuoco e unitevi la gelatina ben strizzata (4). Mescolate con cura, in modo che la gelatina si sciolga completamente (5). Versate il composto ottenuto in 5 stampini monoporzione da creme caramel (6) e lasciate intiepidire. Una volta freddo, trasferite il budino di uva bianca in frigorifero, dove deve riposare per almeno 4 ore. Una volta che si è solidificato, sformate il budino di uva bianca sul piatto capovolgendo lo stampo; per staccarlo dalle pareti potete aiutarvi con un coltello.

    budino di uva bianca ricetta facile e veloci dolci con uva fresca il chicco di mais 2 unire la gelatina
  3. Servite il budino di uva bianca come dessert a fine pasto.

    Note: se desiderate un budino di uva bianca trasparente dovrete usare solo il succo: una volta schiacciata l’uva, filtratela con un colino e, solo dopo questo passaggio, pesatene 500 g.

    v_ budino di uva bianca ricetta facile e veloci dolci con uva fresca il chicco di mais

Note

Se ti è piaciuta la ricetta del budino di uva bianca segui il Chicco di Mais anche su FacebookTwitter e Google+ mentre qui puoi scoprire tutti i dolci senza forno e qui tutti i dolci al cucchiaio veloci!

Precedente Couscous freddo al pesto con pomodoro e mozzarella Successivo Pasta con crema di avocado, pomodorini gialli e rossi e pinoli

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.