Biscotti Linzer

I biscotti Linzer – o Linzer sablés – sono dei deliziosi frollini farciti con marmellata tipici della città di Linz, una ricetta austriaca conosciuta in tutto il Nord Europa (Germania, Ungheria, Svizzera, Tirolo) ma anche negli Stati Uniti e molto diffusa soprattutto durante le feste di Natale. I biscotti Linzer si rifanno alla celebre torta Linzer, originaria della stessa città, che pare sia la ricetta dolce più antica al mondo. Come l’omonima torta, i biscotti Linzer sono preparati con una frolla molto friabile a base di nocciole e vengono farciti tipicamente con una marmellata di ribes rosso. I biscotti Linzer sono dei biscotti doppi: sono costituiti da una base rotonda coperta da uno strato di marmellata e completati da un altro biscotto rotondo forato, proprio come i biscotti occhio di bue (il nome tedesco dei biscotti Linzer – Linzer Augen – significa proprio ‘occhi Linzer’). Durante le feste di Natale non è raro trovare in vendita i biscotti Linzer decorati per questa ricorrenza, semplicemente forando il biscotto superiore con una formina a tema natalizio: una stella, un angioletto o un alberello di Natale. La ricetta originele dei biscotti Linzer prevede, come detto, farina di nocciole nell’impasto della frolla e marmellata di ribes rosso per farcire; alcune varianti possono contemplare al posto della farina di nocciole quella di mandorle e, in mancanza della marmellata di ribes rosso, quella di cranberries (mirtillo rosso) oppure quella di lamponi o di albicocca.

* Se siete celiaci quelli contrassegnati con asterisco sono ingredienti a rischio, per cui controllate che abbiano in etichetta la scritta ‘senza glutine’.

biscotti linzer ricetta originale austriaca biscotti di natale farciti con marmellata il chicco di mais
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    circa 22 biscotti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 160 g Farina (io ho usato 100 g di farina di riso* e 60 g di farina di mais* entrambe finissime)
  • 100 g Farina di nocciole (o di mandorle*)
  • 125 g Burro (freddo)
  • 100 g Zucchero
  • 1 Uovo
  • 1 pizzico Lievito in polvere per dolci*
  • 1 pizzico Sale
  • 1 pizzico Cannella in polvere
  • 1 pizzico Noce moscata
  • 1 pizzico Chiodi di garofano macinati
  • 1 cucchiaino Scorza di limone (grattugiata)
  • q.b. confettura di ribes rosso (oppure mirtillo rosso, lamponi, albicocca)
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Per preparare i biscotti Linzer iniziate mettendo in un mixer il burro freddo a tocchetti con la farina, un pizzico di sale, il lievito e la farina di nocciole (1). Azionate il mixer per una manciata di secondi, quindi unite lo zucchero, la cannella, la noce moscata, i chiodi di garofano, la scorza di limone e l’uovo (2). Frullate per alcuni secondi, finché l’impasto non inizierà ad ammassarsi. Rovesciatelo quindi sul piano di lavoro (3).

    biscotti linzer ricetta originale austriaca biscotti di natale farciti con marmellata il chicco di mais 1 frullare gli ingredienti
  2. Lavorate l’impasto dei biscotti Linzer brevemente con le mani, fino a ottenere un panetto liscio e omogeneo (4). Rivestitelo con un foglio di pellicola e fatelo riposare in frigorifero per un’ora. Trascorso il tempo di riposo, aiutandovi con un po’ di farina e un foglio di carta da forno, stendete la frolla in un disco abbastanza sottile (circa mezzo cm) (5). Con uno stampino rotondo e dai bordi smerlettati ricavate i biscotti Linzer (6). Potete rimpastare i ritagli di frolla e stenderla nuovamente per ricavare altri biscotti, in tutto dovrebbero essere 44, ma dipende ovviamente dalla grandezza degli stampini e dallo spessore della frolla. L’importante comunque è che siano in numero pari.

    biscotti linzer ricetta originale austriaca biscotti di natale farciti con marmellata il chicco di mais 2 stendere la frolla
  3. Con degli stampini più piccoli (rotondi oppure della forma che preferite) forate metà dei biscotti al centro (7). Sistemate i biscotti Linzer su una teglia rivestita di carta da forno, avendo cura di posizionarli non troppo vicini perché cresceranno leggermente (8). Avrete bisogno di fare più di un’infornata, per cui se l’ambiente è caldo conviene conservare i biscotti che non infornate subito in frigorifero. Cuocete i biscotti Linzer nel forno già caldo a 180° (statico) per 10-12 minuti. Quando saranno leggermente dorati sfornateli (9) e fateli raffreddare completamente prima di staccarli dalla teglia.

    biscotti linzer ricetta originale austriaca biscotti di natale farciti con marmellata il chicco di mais 3 cuocere i biscotti
  4. Quando sono freddi potete farcire i biscotti Linzer: spolverizzate leggermente con lo zucchero a velo quelli forati (10); spalmate un cucchiaino di marmellata sulle basi (11) e adagiatevi sopra i biscotti forati, premendo leggermente per farli aderire (12).

    biscotti linzer ricetta originale austriaca biscotti di natale farciti con marmellata il chicco di mais 4 farcire i biscotti
  5. Servite i biscotti Linzer subito, oppure conservateli in una scatola di latta per 3-4 giorni.

    Consigli: se non trovate in vendita la farina di nocciole o di mandorle potete prepararla facilmente in casa frullando molto finemente in un robot da cucina la stessa quantità di nocciole (o di mandorle) prevista dalla ricetta, insieme a 2 cucchiai di zucchero presi dal totale.

    v_ biscotti linzer ricetta originale austriaca biscotti di natale farciti con marmellata il chicco di mais

Note

Se ti è piaciuta la ricetta dei biscotti Linzer segui il Chicco di Mais anche su FacebookTwitter e Google+; inoltre qui puoi trovare lo speciale sui dolci di Natale, qui quello dedicato specificatamente ai biscotti e qui la sezione con tutte le ricette del Nord Europa.

Precedente Menu di Natale 2018 Successivo Lasagne al salmone affumicato

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.