Biscotti canestrelli (ricetta con e senza glutine)

I canestrelli sono biscotti friabili e profumati originari della Liguria; dalla forma tipicamente a fiore e bucati al centro, i canestrelli sono amati da grandi e bambini per la loro particolare consistenza tenera e il loro sapore genuino. Perfetti sia a colazione che per merenda, i canestrelli sublimi con il tè e apprezzati in ogni momento in cui vogliamo concederci una pausa dolce. Preparare i biscotti canestrelli non è difficile e la ricetta si può facilmente adattare anche per i celiaci usando farine naturali senza glutine (mais e riso). La particolarità di questi biscotti è che si preparano usando i tuorli delle uova sode, anziché le uova crude; questo contribuisce a donare ai canestrelli la loro particolare consistenza. Se come me non avete il tagliabiscotti apposito per i canestrelli, potete arrangiarvi usandone uno a forma di fiore e praticando il foro centrale con un altro attrezzo, come la punta liscia di una sac à poche o una cannuccia. Le dosi indicate sono per circa 20 canestrelli medi, ma volendo potete raddoppiarle (o triplicarle) a piacere! Servite i biscotti canestrelli leggermente spolverizzati con lo zucchero a velo.

Biscotti canestrelli ricetta con e senza glutine il chicco di mais

Ricetta dei canestrelli

Ingredienti per circa 20 canestrelli medi:

  • 120 g farina (per la versione senza glutine ho usato metà farina di mais* e metà di riso*, entrambe finissime) + 1 cucchiaio per stendere l’impasto
  • 40 g di fecola di patate*
  • 2 tuorli d’uovo sodi
  • 100 g di burro freddo di frigorifero
  • 50 g di zucchero a velo* + qb per spolverizzare
  • 1 pizzico di vanillina*

*Se siete celiaci, questi sono ingredienti a rischio: controllate che in etichetta ci sia la scritta ‘senza glutine’

Procedimento (preparazione: 20 min. riposo: 1 ora cottura: 20 min.)

Per preparare i biscotti canestrelli, iniziate facendo cuocere le uova per 9 minuti. Lasciatele intiepidire, tagliatele a metà e prelevate i due tuorli. Schiacciateli leggermente con una forchetta (1). Tagliate a cubetti il burro freddo di frigorifero e mettetelo in un mixer (2). Aggiungete lo zucchero a velo, la vanillina, la farina e la fecola (3).

Biscotti canestrelli ricetta con e senza glutine il chicco di mais 1

Unite in ultimo i tuorli (4). Frullate il tutto per un paio di minuti, finché non notate che l’impasto inizia ad ammassarsi (5). Rovesciatelo quindi sul piano di lavoro e impastate con le mani molto velocemente, il tempo necessario a formare un panetto liscio e schiacciato (6).

Biscotti canestrelli ricetta con e senza glutine il chicco di mais 2

Se l’impasto vi si appiccica al piano di lavoro, infarinatelo leggermente. Rivestite il panetto con la pellicola e fatelo riposare in frigorifero per circa un’ora. Quando si sarà indurito, stendetelo con il mattarello sul piano leggermente infarinato (7), formando una sfoglia di circa 1 cm di spessore (8).

Biscotti canestrelli ricetta con e senza glutine il chicco di mais 3

Tagliatela con uno stampino, per ricavare i canestrelli (9-10). Man mano che li avete fatti, posizionateli uno accanto all’altro su una teglia rivestita di carta da forno (11). Rimpastate i ritagli per formare altri biscotti. Cuocete i canestrelli nel forno già caldo a 170° (statico) per 15-20 minuti. Non devono scurirsi troppo, per cui quando vedete che i bordi iniziano a dorarsi estraeteli dal forno (12) e fateli raffreddare completamente prima di staccarli con l’aiuto di una spatola.

Biscotti canestrelli ricetta con e senza glutine il chicco di mais 4

Servite i biscotti canestrelli spolverizzati con lo zucchero a velo.

Se ti è piaciuta la ricetta dei biscotti canestrelli segui il Chicco di Mais anche su Facebook, Twitter e Google+!

Precedente Carbonara di zucchine (ricetta vegetariana) Successivo Pollo Bloody Mary (ricetta creativa)

13 commenti su “Biscotti canestrelli (ricetta con e senza glutine)

  1. PETER319 il said:

    Ci hai abituati ormai a sorprese su sorprese. Inatteso l’ uso dei tuorli d’ uovo sodi per la produzione di biscotti tanto semplici quanto gustosi.

  2. Gessica il said:

    Io ho provato a farli, ma è’ stato un disastro. Il sapore e l’aspetto sono strepitosi, ma li abbiamo mangiati con ………il cucchiaio!!!!!!!!! Purtroppo sono troppo friabili! Puoi spiegarmi e darmi qualche dritta per risolvere il problema???

    • ilchiccodimais il said:

      Ciao Gessica, questi biscotti devono essere molto friabili, ma non a tal punto da essere mangiati con il cucchiaio… quando stendevi l’impasto era sufficientemente duro o si squagliava? Perché in tutte le frolle, ma in questa in particolare, se l’impasto non riposa bene in frigorifero il burro non ha il tempo di compattarsi e quando li cuoci la frolla diventa troppo friabile.

      • Gessica il said:

        Ciao, l’impasto l’ho lasciato riposare per 1 ora e si è’ steso senza nessun problemae non assorbendo ulteriore farina, insomma mi sembrava perfetto!

  3. elena il said:

    ciao io vorrei provare a farli ma mio marito a una intolleranza alla caseina di mucca e quindi niente latticini ,burro e formaggio. Cosa mi consigli per sostituire il burro?credo l’olio ma nn so quanto e se il risultato è lo stesso grazie

    • ilchiccodimais il said:

      Ciao Elena, potresti sostituire il burro con 80 ml di olio di semi (quello d’oliva ha un sapore troppo deciso, te lo sconsiglio) oppure con 100 g di margarina vegetale. Se usi l’olio, però, ti consiglio di aggiungere anche mezzo uovo crudo (lo sbatti prima con una forchetta per amalgamare tuorlo e albume), perché ho paura che senza burro l’impasto risulti eccessivamente friabile.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.