Crea sito

insalata pantesca

L’insalata pantesca è uno dei piatti tipici di Pantelleria ed è un connubio di sapori e colori! Tradizionalmente era un piatto prettamente estivo in quanto venivano usati le materie prime di stagione. A pranzo, dopo aver lavorato sotto il sole per la raccolta dei capperi e dell’uva, le famiglie si radunavano sotto il pergolato per consumare l’insalata pantesca accompagnata da pane casereccio, formaggi e salumi. L’ingrediente che dava il tocco finale a questa insalata era il pesce salato seccato al sole. Il pesce che veniva usato per la salatura erano prettamente le “minnole” oppure i “ritunni”. La ricetta dell’insalata pantesca è quella base. Per arricchire il piatto si può aggiungere il tonno o lo sgombro sott’olio. Se riuscite e reperire i ” Pisci sciutti”, il pesce secco salato,  realizzerete l’insalata pantesca tradizionale.

 

insalata pantesca

 

Ingredienti:

  • 3 patate,
  • 4 pomodori,
  • 1 cipolla,
  • 50 g di olive,
  • 2 cucchiai di capperi al sale,
  • 2 rametti  di basilico,
  • 1/2 bicchiere di aceto,
  • origano,
  • olio evo q.b.,
  • sale q.b.

Procedimento:

Lessate le patate in acqua bollente e salata. Una volta cotte scolatele e lasciatele raffreddare. Pelatele e tagliatele a tocchetti.

Lavate e dissalate i capperi, lavate i pomodori e tagliateli a spicchi.

Pulite la cipolla, tagliatela a julienne e lasciatela in ammollo nell’aceto per 10 minuti.

In una ciotola capiente unite le patate, i pomodori, la cipolla sgocciolata, i capperi, le olive, le foglie di basilico, l’origano. Condite con olio evo e aggiustate di sale.

Lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti, in modo che i sapori si amalgamino bene.

2 Risposte a “insalata pantesca”

    1. Ciao Tali, grazie per l’incoraggiamento….fino a stamattina ho combattuto con i problemi tecnici…alla fine ce l’ho fatta…adesso puoi trovarmi anche su face….mi dispiace che sei uscita dal gruppo…ti auguro un mondo di bene, ciao.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.