Crea sito

Semifreddo al cioccolato fondente e cioccolato bianco


Semifreddo al cioccolato fondente e cioccolato bianco, con veli di cioccolato e nocciole.
Fratello gemello separato alla nascita del Semifreddo variegato al caffè questo dolce vede l’alternarsi del gusto del cioccolato fondente a quello del cioccolato bianco, il tutto arricchito da granella di nocciole e croccanti veli di cioccolato inseriti tra i sui strati.
Ideale per le sere d’astate, anche questo semifreddo come gli altri, ha riscosso parecchio successo, se volete provarlo, ecco la ricetta:

Semifreddo variegato al cioccolato fondente con nocciole
  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Porzioni8 Persone
  • CucinaItaliana

  • 400 mlPanna fresca liquida
  • 100 gAlbumi
  • 160 gZucchero
  • 50 mlAcqua
  • 1 bustinaVanillina
  • 100 gCioccolato fondente (per la ganache)
  • 50 mlLatte (Caldo)
  • 100 gCioccolato bianco (per la ganache)
  • 50 mlLatte
  • 70 gGranella di nocciole
  • 150 gCioccolato fondente (Per i veli)
  • q.b.Latte

Strumenti

  • Stampo da plumcake grande da 28cm

Semifreddo al cioccolato fondente e cioccolato bianco: preparazione…

  1. Iniziamo a preparare i veli di cioccolato che inseriremo nel semifreddo: sciogliete a bagnomaria o nel microonde 100g di cioccolata fondente, nel caso usiate il microonde state attenti e mescolate ogni trenta secondi perchè brucia in un attimo.

    Stendete un foglio di carta forno su di un vassoio che possa entrare in frigo, versatevi sopra il cioccolato fuso e tiratelo fino a fare uno strato molto sottile, riponete in frigo per fare rapprendere.

  2. Preparte le due ganache che daranno il sapore al nostro semifreddo. Prendete due ciotoline, in una mettete il latte e il cioccolato fondente, nell’altra invece mettete il latte e cioccolato bianco. Passate il tutto al microonde per una trentina di secondi, poi mescolate entrambi i preparati fino ad ottenere dei composti lisci e omogenei, (se non avete il microonde, scaldate il latte in un pentolino e poi unite il cioccolato fuori dal fuoco, mescolate anche in questo caso fino a che tutto sia omogeneo).

  3. Preparate la meringa: in un pentolino unite i 160g di zucchero e 50ml d’acqua, mescolate e portate a sfiorare il bollore stando attenti che tutto lo zucchero si sciolga. Avere un termometro da cucina sarebbe l’ideale, in questo caso dovrete raggiungere gli 121°C.

  4. Mentre lo sciroppo cuoce, cominciate a montare a neve ferma gli albumi, unite a questo punto lo sciroppo bollente e limpido, facendolo cadere a filo mentre le pale continuano a girare. Lasciate montare ancora per qualche minuto, il calore dello sciroppo pastorizzerà gli albumi e la meringa prenderà consistenza. Quando avrete ottenuto un prodotto gonfio, corposo, lucido come la schiuma da barba avrete finito, rivoltatelo in un contenitore e mettete in frigo a raffreddare.

  5. Preparate la base per il semifreddo: montate la panna fredda da frigo, unitela alla meringa italiana che deve essere a temperatura ambiente o fredda: la base per il semifreddo è pronta.

    Dividete la base per semifreddo in due parti uguali, in una incorporate la ganache al cioccolato fondente, nell’altra la ganache di cioccolato bianco, aiutatevi con le fruste facendo dei movimenti leggeri per evitare di smontare il tutto.

  6. Rivestite di carta forno uno stampo da plume-cake, riprendete dal frigo il cioccolato a veli e siete veloci ad assemblare il semifreddo, perché il cioccolato non temperato si scioglierà velocemente: fate uno strato con la base al cioccolato fontente, aggiungete i veli dicioccolato e la granella e fate ancora uno strato con la base al cioccolato bianco.

    Finite con un ultimo strato di veli.

    Riponete nel congelatore per almeno 8 ore

  7. Semifreddo variegato al cioccolato fondente con nocciole

    Sformate il semifreddo, cospargetelo di cacao amaro e guarnitelo con nocciole e pezzetti di cioccolato.

    Lasciate 5 minuti a temperatura ambiente e portate in tavola.

  8. Semifreddo variegato al cioccolato fondente con nocciole

    Se la ricetta ti è piaciuta, guarfa pure:

    Semifreddo panna e cioccolato;

    Semifreddo al caffè…come piace al nonno;

    Semifreddo al torrone ricetta facile;

    Semifreddo al cannolo di ricotta siciliano;

    Semifreddo variegato alla crema di nocciole;

    Semifreddo al pistacchio con cioccolato fondente.

    Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

    facebook pinterestinstagramtwitter.

    Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

Note

Conservate il vostro dolce in un contenitore sigillato per evitare che assorba odori esterni e prenda quel fastidioso odore di “congelatore” che è tanto temuto.

Per montare gli albumi e fare la base di meringa io utilizzo indifferentemente la planetaria o il mio robot da cucina.

Per montare la panna, che deve essere rigorosamente fredda, utilizzo le fruste elettriche o la planetaria.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.