Semifreddo furbo alle fragole con cioccolato fondente

Semifreddo furbo alle fragole con cioccolato fondente…
Prima di iniziare a parlare del nostro semifreddo “furbo”, è necessario dirvi che esistono principalmente due tipologie di semifreddi, uno a base di meringa e panna montata e un altro a base di tuorli montati con zucchero (pasta bomba- pate à bombe) e panna: in quest’ultimo caso parleremo di parfait.
 Il dolce di oggi quindi, non rientra a pieno titolo nella categoria “semifreddi”, ma se non vogliamo perderci in preparazioni lunghe e complesse, nella sua semplicità fa giusto al caso nostro, è infatti goloso, parecchio scenico con i suoi strati di cioccolato fondente, facilissimo da realizzare e perfetto per ogni occasione!!
Se siete curiosi di provare la ricetta, a seguitemi in cucina e vi spiegherò come prepararlo!!

Semifreddo furbo alle fragole con cioccolato fondente
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gpanna fresca liquida
  • 250 gfragole (mature)
  • 100 gzucchero
  • 100 glatte condensato
  • 1 bustinavanillina
  • 100 gcioccolato fondente
  • 10savoiardi
  • q.b.latte (o limoncello)
  • 1limone

Strumenti

  • Frusta elettrica
  • Stampo da 22cm

Semifreddo furbo alle fragole con cioccolato fondente

  1. Lavate le fragole e tagliatele a pezzetti piccolissimi, aggiungete lo zucchero, il succo di mezzo limone e un po’ di scorza grattugiata.

    Mescolate, mettete sul fuoco e cuocete a fiamma vivace per una decina di minuti, mescolando molto spesso, le fragole dovranno infatti addensarsi e l’acqua evaporare quasi tutta.

    Spegnete e lasciate raffreddare il composto

  2. Iniziamo a preparare i veli di cioccolato fondente che inseriremo nel semifreddo: sciogliete a bagnomaria o nel microonde 100g di cioccolata fondente, nel caso usiate il microonde state attenti: brucia in un attimo quindi mescolate ogni trenta secondi! Stendete un foglio di carta forno su di un vassoio che possa entrare in frigo, versatevi sopra il cioccolato fuso e stiratelo molto sottile, riponete in frigo per fare rapprendere.

  3. Riponete la panna in frigo e lasciatela raffreddare per almeno un paio d’ore, mettete nel congelatore la ciotola dove prevedete di montarla e le fruste: questi accorgimenti sono indispensabili quando fa caldo, infatti non riuscireste a lavorare una panna calda a causa del grasso presente nel prodotto che tende a sciogliersi.

    Montate la panna ben fredda e aggiungete la composta di fragole e il latte condensato freddo da frigo.

    Mescolate molto bene e cominciate ad assemblare il dolce.

    Io ho utilizzato uno stampo in silicone da 20cm di diametro, potrete comunque utilizzare un qualsiasi stampo a cerniera.

    Versate quindi nello stampo ricoperto di carta forno o nello stampo in silicone un primo strato di composto, riprendete il cioccolato e staccatene alcuni pezzi, disponeteli sulla panna e ricoprite con l’atro composto, avendo cura di lasciarne qualche cucchiaio.

    Distribuite ancora uno strato di pezzi di cioccolato, cospargete con la panna messa da parte e coprite con i savoiardi.

    Bagnate i biscotti con un po’ di latte o liquore al limoncello (il latte tende a congelare e diventare duro, il liquore no) e riponete nel congelatore per 8-10 ore o fino al suo completo congelamento.

  4. Semifreddo furbo alle fragole con cioccolato fondente

    Potrete tenere il semifreddo nel congelatore per parecchie settimane, ma abbiate cura di proteggerlo dagli adori con della pellicola.

    Sformate il semifreddo al momento di portarlo in tavola, decoratelo e lasciatelo dieci minuti fuori dal congelatore per ammorbidirlo un po’, quindi servite.

    Riponete la parte rimasta sempre in congelatore, chiusa o protetta da pellicola.

  5. Semifreddo furbo alle fragole con cioccolato fondente

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.