Crea sito

Semifreddo al gusto viennetta

Semifreddo al gusto viennetta.

Il semifreddo al gusto viennetta è semplice da realizzare ed è molto goloso, non occorrono molti ingredienti e nemmeno una grande manualità, ma il risultato è delizioso ed il gusto è uguale, se non più buono, della famosissima tortasemifreddo,  che ha salvato le calde serate estive di molti di noi.

Per creare questo semifreddo occorre realizzare una meringa, che come al solito pastorizzeremo con lo sciroppo bollente, della panna fresca liquida montata, della vanillina o della vaniglia e tanti strati di cioccolato fondente.

Se siete curiosi e volete realizzare anche voi questo dolce, seguitemi, lo prepareremo insieme passo-passo…

Semifreddo al gusto viennetta
  • Preparazione: 30 + 8 ore in congelatore almeno Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8 persone

Ingredienti

  • Albumi 100 g
  • Zucchero 200 g
  • Panna fresca liquida 400 ml
  • Cioccolato fondente 200 g
  • Vanillina 1 bustina

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare i veli di cioccolato fondente che inseriremo nel semifreddo.

    Sciogliete a bognomaria o nel microonde 150g di cioccolata fondente, nel caso usiate il microonde state attenti, brucia in un attimo.

    Stendete un foglio di carta forno su di un vassoio che possa entrare in frigo, versatevi sopra il cioccolato fuso e stendetelo molto sottile, riponete in frigo per fare rapprendere.

  2. Raffreddate benissimo la ciotola dove monterete la panna, che dovrà  anche questa essere fredda e montatela.

    Unite la panna alla meringa italiana che non deve essere calda perché smonterebbe il lavoro, aggiungete la vanillina. La base per il semifreddo è pronta.

    Rivestite uno stampo da 26  cm circa con della carta forno, quindi alternate uno strato di semifreddo ai veli di cioccolato, continuate fino a riempire lo stampo, scuotete un po’ per fare uscire le bolle d’aria e riponete in congelatore per 8 ore circa.

  3. Una volta rappreso, sformatelo e decoratelo a piacere.

    Io ho cosparso con cacao amaro e con una colata di cioccolato fuso non troppo caldo, ma vi consiglio di evitare la colata e mettere dei veli, perché la colata di cioccolato è stata difficoltosa da gestire, si è rappresa subito e rimanendo spessa ha creato qualche difficoltà al taglio. Ho cosparso in fine con granella di nocciole, ma solo per decorare il tutto.

    Una volta decorato ho riposto in congelatore, ben chiuso in un contenitore per evitare che assorbisse odori, fino al momento di portarlo in tavola.

  4. Spero la ricetta vi sia piaciuta e ho il piacere di invitarvi sulla mia pagina facebook , dove troverete molte idee stuzzicanti e  lasciando il vostro like resterete aggiornati su tante e nuove e golosità !

Note

Per preparare il dolce ho usato un robot molto simile al bimby comprato in una nota catena di supermercati tedesca. Ho montato gli albumi a neve ben ferma per circa 5 minuti e poi piano ho fatto colora lo sciroppo bollente, ho fatto girare le pale per altri dieci minuti fino ad avere una bella meringa soda. Si tratta di un lavoro che potrete fare benissimo con una planetaria, con le fruste se non fisse, potreste avere difficoltà.

Per montare la panna fresca, che io preferisco di gran lunga alla vegetale, occorre, soprattutto in estate, partire da ciotola freddissima quasi congelata e panna fredda , in questo modo non ci saranno problemi.

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.