Pasta biscotto al pistacchio

Pasta biscotto al pistacchio.
La pasta biscotto al pistacchio è un pan di Spagna soffice e delicato, ma molto elastico, che si presta ad essere la base perfetta per la realizzazione di tronchetti natalizi e rotoli farciti in mille modi.
Se siete in cerca di una base diversa dal solito per preparare un dolce speciale, questa sicuramente potrà ispirarvi nel migliore dei modi…

Pasta biscotto al pistacchio
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura7 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 3uova (grandi)
  • 80 gZucchero
  • 40 gfarina di pistacchi
  • 100 gfarina 00
  • Mezzo cucchiainoLievito chimico in polvere
  • 1 bustinaVanillina

Preparazione

  1. Inserite nella ciotola della planetaria tre uova a temperatura ambiente, aggiungete lo zucchero e montate per dieci minuti a velocità sostenuta, dovrete ottenere un composto montato e schiumoso.

    Abbassate la velocità della planetaria al minimo ed incorporate la farina di pistacchio.

  2. Sganciate la ciotola dalla planetaria e unite la farina, il lievito e la vanillina, incorporate con delicatezza, girando con una spatola dal basso in alto, senza sgonfiare il composto.

    Rivestite una teglia rettangolare di 25x35cm con carta forno, versatevi il composto e livellatelo molto bene, sbattete la teglia un paio di volte sul piano e uniformate meglio, infornate a 180°C ventilato per sette minuti, in forno statico per nove.

    Fate la prova stecchino e sfornate, cospargete con un po’ di zucchero e coprite con pellicola per non fare disperdere l’umidità del vapore.

    Lasciate raffreddare, togliete la carta forno e arrotolate, avvolgete bene nella pellicola e lasciate riposare almeno venti minuti.

    Trascorso il tempo, potrete farcirlo come desiderate…

  3. Pasta biscotto al pistacchio

Note

Se nell’arrotolarla, la pasta si dovesse leggermente crepare, non fa nulla, continuate con delicatezza evitando di spezzarla del tutto, dopo averla farcita e arrotolato nuovamente, coprirete eventuali imperfezioni con la crema scelta per la farcitura o con lo zucchero a velo.

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.