Crea sito

Liquore speziato all’arancia

Liquore speziato all’arancia, profumato di cannella, chiodi di garofano e semi di finocchio.

L’inverno porta con se gli agrumi, che appena raccolti sono così profumati che spesso sembra un peccato doverne gettar via la scorza.

Usiamo gli agrumi per molte ricette, li usami per preparare piatto dolci e salati, ne utilizziamo il succo e ne utilizziamo la scorza, che possiamo anche essiccare per conservarne l’essenza. Ma l’essenza d’arancia racchiusa nella scorza, può essere conservata anche in un altro modo, cioè creando alcolici delicatamente profumati. Liquori semplici e deliziosi che possono accompagnarci durante tutto l’anno e che possono essere arricchiti da molti altri aromi che all’arancia sposano meravigliosamente creando mix aromatici davvero speciali ed evocativi, questo è il caso della preparazione che vi presenterò oggi e che sono sicura amerete.

Ma non perdiamo tempo, procuriamoci gli ingredienti e con un po’ di pazienza, un liquore davvero speciale rallegrerà la tavola delle nostre giornate speciali, regalando un dolce, caldo e profumato ricordo a tutti i commensali…

 

 

  • Preparazione: 10 Giorni
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1,2 litri
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 350 g Alcol puro (per alimenti)
  • 300 g Zucchero
  • 500 g Acqua
  • 4 Arance non troppo mature (bio e appena raccolte)
  • 2 Stecche di cannela
  • 8 Chiodi di garofano
  • 20 Semi di finocchietto

Preparazione

  1. Pelate le arance avendo curo di evitare quanto più possibile la parte bianca. Inserite le scorze in un barattolo insieme alla cannella sbriciolata, i chiodi di garofano e i semi di finocchio, versate l’alcol e tappate, lasciate così per almeno dieci giorni.

    La sera prima di confezionare il liquore, lasciate bollire in una pentola acqua e zucchero, una volta fatto lo sciroppo lasciatelo freddare.

    Al mattino seguente, prendete le scorze d’arancia, colate l’alcol con un colino cui avete poggiato una garza sterile e mettetelo da parte qualche minuto ben chiuso. Intanto versate lo sciroppo sulle scorze in modo da recuperare i resti di alcol, lasciate dieci minuti e poi colate.

    Versate l’alcol in un boccale, unite lo sciroppo colato, mescolate e imbottigliate.

    Conservate il liquore per almeno 15 giorni e poi servite freddo o ghiacciato.

  2. Liquore speziato all'arancia

    Se le mie ricette vi piacciono, ho il piacere di invitarvi sulla mia pagina facebook , troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose ricette!

    Mi troverete anche su pinterest , su instagram,  su twittere su google+.

    Se questa ricetta ti è piaciuta, guarda pure:

    Liquore al verdello speziato;

    Liquore al cioccolato fondente.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.