Involtini di zucchine con polpette

Involtini di zucchine con polpette.

Oggi prepareremo gli involtini di zucchine con polpette, una ricetta  semplice, saporita ed accattivante, che si prepara davvero in poco tempo, ma dal risultato garantito.

La ricetta non è proprio mia, ma l’altro giorno, passeggiando tra i banconi del supermercato, nella zona carni, tra i preparati alimentari, ho notato questi spiedini originali, così invece di acquistarli, mi è venuta voglia di prepararli in casa, improvvisando un po’.

Si tratta di un piatto veloce, economico, facile, accessibile a tutti e che non richiede particolare destrezza culinaria, quindi se vi fa piacere, seguitemi in cucina, li prepareremo insieme!

Involtini di zucchine con polpette
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 2 Zucchine (grandi)
  • 300 g Macinato di vitello
  • 3 Uova grandi
  • 60 g grana o parmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaio Pangrattato
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. formaggio a pasta morbida

Preparazione

  1. Involtini di zucchine con polpette

    Preparate il ripieno delle vostre zucchine: in una ciotola riunite le uova, il formaggio grattugiato, il pangrattato e il macinato, mescolate molto bene e lasciate da parte per una decina di minuti.

    Sciacquate le zucchine e togliete la parte finale e il picciolo, affettate molto sottili, tanto che possano arrotolarsi senza rompersi, se avete una mandolina utilizzate quest’ultima.

    Riprendete il tritato e valutate la consistenza: deve essere morbido e malleabile, se dovesse essere troppo morbido, aggiungete ancora un po’ di pangrattato, ma senza esagerare, perché in cottura diventerebbe troppo asciutto e duro.

    Riprendete le vostre fette di zucchina, farcitele con una pallina d’impasto e arrotolate, fermate con uno spiedo.

    Fate così per ogni fetta, in ogni spiedo raccogliete 4 o 5 involtini.

    Ricoprite una teglia con carta forno, ungete con un po’ d’olio e disponetevi gli involtini, pennellate d’olio anche questi e cuocete a 180°C statico, per 20 minuti, avendo cura di girarli a metà cottura.

    Sfornate, ricoprite con qualche pezzetto di formaggio e rimettete in forno per altri 5 minuti.

  2. Involtini di zucchine con polpette

    Gli involtini sono pronti per essere portati in tavola ancora caldi e filanti!

    Se avete gradito la ricetta, vi invito a visitare la mia pagina facebook , troverete molte idee stuzzicanti e se lascerete il vostro like resterete aggiornati su tante nuove e golose preparazioni!

    Mi troverete anche su pinterest , su instagram  e su twitter.

    Ricordate, se realizzate le ricette del blog inviatemi le vostro foto, sarò orgogliosa di condividerle sulle mie pagine social!

    Se questa ricetta ti è piaciuta guarda pure:

    Involtini di vitello con prosciutto e formaggio facili e veloci;

    Involtini di lonza con spinaci, prosciutto e formaggio

    Involtini al formaggio e cipollotto;

    Involtini di peperoni al formaggio Filante;

    Involtini di lonza e speck ai funghi;

    Involtini di pesce spada;

    Involtini di pollo e pistacchio;

    Spiedini di involtini panati con prosciutto e formaggio.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.