Gnocchetti sardi gratinati con zucchine pancetta e formaggio


Gnocchetti sardi gratinati con zucchine pancetta e formaggio…
Sono le regine della bella stagione e ci accompagneranno fino ad ottobre inoltrato, cosa sono?
Le zucchine naturalmente!
 Delicate, versatili e utilissime in cucina, oggi saranno le protagoniste di un piatto goloso e sfiziosissimo!
Pronti? Corriamo in cucina a preparare i nostri gnocchetti sardi gratinati e filanti, con zucchine, pancetta e tantissimo formaggio!
Mi raccomando, non mangiateli tutti da soli!

  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 ggnocchetti sardi (o pasta corta)
  • 2zucchine (grandi)
  • 1cipolla rossa (o bianca)
  • 100 gpancetta
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 200 gformaggio (a pasta filata, tipo quello con la paraffina o la provola dolce)
  • 100 gmozzarella
  • 80 gformaggio (grattugiato tipo grana o parmigiano)
  • 1 bicchierelatte
  • 1 cucchiaiopangrattato

Strumenti

  • Forno
  • Pirofila
  • Pentola
  • Tagliere

Gnocchetti sardi gratinati con zucchine pancetta e formaggio: preparazione…

  1. Pelate e tagliate finemente la cipolla e rosolatela con un filo d’olio, unite la pancetta lasciate sbianchire e aggiungete le zucchine. Salate e portate a cottura a fiamma media.

    Intanto mettete sul fuoco l’acqua per la pasta e cominciate a cuocere gli gnocchetti sardi.

  2. Private le zucchine delle estremità e tagliatele a tocchetti, aggiungetele alla zucchine, salate leggermente e portate a cottura a fiamma media.

    Intanto mettete sul fuoco l’acqua per la pasta, cuocetela e scolatela ancora al dente.

  3. pasta filante alle zucchine

    Aggiungete alla pasta le zucchine, metà del formaggio a cubetti, metà della mozzarella e metà del formaggio grattugiato.

  4. Mescolate e distribuite metà della pasta su una pirofila adatta, aggiungete ancora un po’ dei formaggi messi da parte, realizzate quindi ancora uno strato con la pasta rimasta e con tutti i formaggi rimasti.

    Irrorate con il latte e spolverate con un po’ di pangrattato.

    Ripassate per 15-20 minuti in forno, basterà ottenere una gustosa gratinatura, sfornate, lasciate riposare 10 minuti e portate in tavola.

  5. Questo piatto ottimo caldo, può essere servito anche tiepido e può essere trasportato tranquillamente a casa di amici o parenti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.