Crea sito

Gelato biscotto al cioccolato fondente

Gelato biscotto al cioccolato fondente…
Questa estate ormai sul calendario giunge al termine, ma qui in Sicilia le belle giornate, il sole e il caldo, ci accompagneranno almeno fino a fine ottobre, quindi fino ad allora, credo proprio che non rinuncerò a preparare in casa del delizioso gelato.
Il mood di questa estate 2020 in casa mia sono stati i gelato su stecco e i gelati biscotti, buoni come quelli comprati, se non molto di più! Così eccomi a proporvi una ricetta facile ed infallibile per fare dei gelati biscotto al cioccolato fondente, semplici, economici e perfetti per la merenda di tutta la famiglia!
Siete curiosi? Ecco la ricetta allora!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Porzioni10 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gpanna fresca liquida
  • 100 glatte
  • 150 gcioccolato fondente (55%)
  • 60 glatte condensato
  • 1 cucchiaiocacao amaro in polvere
  • 30 gcioccolato fondente (tritato con un coltello)
  • 20biscotti Digestive
  • 300 gcioccolato fondente (per la finitura)
  • q.b.granella di nocciole (per la finitura)
  • 3 cucchiaiolio di semi di girasole

Strumenti

  • Sbattitore o planetaria
  • Freezer

Gelato biscotto al cioccolato fondente: preparazione…

  1. Iniziate preparando il cioccolato che darà il gusto al  gelato. Scaldate il latte in un pentolino o al microonde e scioglietevi dentro il cioccolato fondente, trasferite il tutto in una ciotola.

    Unite il latte condensato (potrete acquistarlo o farlo in casa, ecco il link: latte condensato) e il cacao amaro in polvere, incorporate bene e mettete una mezz’ora in congelatore a raffreddare. (Approfittatene per inserire nel congelatore anche la panna fresca e la ciotola dove la monterete)

  2. Trascorso il tempo montate la panna quanto più ferma potete, unite il composto al cioccolato che sia a temperatura ambiente o fresco e girate qualche altro minuto con le fruste per incorporare bene.

  3. Unite le scaglie di cioccolato tagliate al coltello, mescolate bene e riponete in congelatore 1 ora.

  4. Disponete metà dei biscotti su un piano, con la faccia interna rivolta verso di voi e mettete un cucchiaio abbondante di gelato su un ognuno, dovrete ottenere uno spessore di circa 1cm o poco più, coprite con gli altri biscotti, pressate leggermente e fate sbordare un po’ il ripieno (scusate mancano le foto di questo passaggio, ma potete vedere qui come fare).

    Fate tutto in maniera veloce e prima che la panna si sciolga.

    Riponete in congelatore, nella parte interna più fredda e non aprite per almeno un paio d’ore.

    Passato il tempo il ripieno dei biscotti si dovrebbe essere solidificato, quindi usciteli dal congelatore e velocemente con un coltello, rifinite la circonferenza, togliendo la parte di gelato sbordata, se i biscotti si dovessero sporcare, puliteli velocemente con un tovagliolo.

    Riponete nel congelatore.

    Scogliete il cioccolato fondente a bagnomaria, a fuoco dolce, facendo in modo che la bastardella venga lambita dal solo vapore e non dall’acqua bollente, mescolate spesso evitando che il cioccolato diventi caldissimo.

    Quindi unite al cioccolato fuso (tiepido) tre cucchiai di olio di semi e mescolate fino ad ottenere un composto lucido.

    Versate della granella di nocciole su un piatto e prendete i gelati.

    Roteateli per metà nella granella e poi immergeteli per metà nel cioccolato fuso.

    Lasciate sgocciolare e aspettate qualche secondo, il cioccolato tenderà subito a solidificarsi, quindi poggiatelo su della carta forno e riponete subito in congelatore.

    Fate così per il resto dei gelati.

    Rappreso il cioccolato, consumate subito o conservate nel congelatore, chiuse in un contenitore ermetico, anche per un mese o più…

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

5,0 / 5

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.