Focaccia integrale al latte con pomodoro e cipolla

Focaccia integrale al latte con pomodoro e cipolla…
La focaccia integrale con pomodoro è cipolla è semplicissima da realizzare, servono pochi e ingredienti ed è un’idea perfetta per la cena o la merenda.
Per impastarla potrete utilizzare latte o acqua, ma utilizzando il latte verrà molto più morbida e saporita, inoltre per dare un po’ di fragranza all’impasto basterà aggiungere qualche cucchiaio di olio d’oliva.
Potrete farcire la focaccia con pomodori e cipolle, ma a seconda della vostra fantasia potrete sostituirli con ciò che preferite, anche peperoni o zucchine…

Focaccia integrale al latte con pomodoro e cipolla
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora 30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni5
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Per l’impasto

  • 500 gfarina integrale (di grano tenero)
  • 380 glatte (o acqua)
  • 20 gzucchero
  • 10 gsale
  • 3 glievito di birra secco
  • 40 golio extravergine d’oliva

Per la farcitura

  • 2pomodori (medie dimensioni)
  • 1cipolla
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.zucchero
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.origano

Focaccia integrale al latte con pomodoro e cipolla: preparazione…

  1. Per realizzare la ricetta ho impastato tutto con il nuovo robot da cucina arrivato in casa mia, lo CHEFBOT dell’azienda CREATE IKOHS, ma potrete impastare anche con una planateria o con il vostro robot.

    A mano non ho provato, ma credo sia possibile, nonostante l’impasto si mantenga sempre un po’ appiccicoso.

    Ma andiamo alla ricetta:

    -con chefbot o robot simile dovrete semplicemente posizionare l’accessorio lame, versare nel boccale tutti gli ingredienti e avviare la funzione impasto, che nel mio robot dura due minuti a velocità 3.

    A fine impasto lasciate riposare la massa dentro il boccale per 15 minuti.

    Trascorso il tempo, avviare ancora il robot, velocità 2 per un minuto, quindi staccare e attendere la lievitazione fino al raddoppio, ci vorranno circa 90 minuti.

    -Se impastate con la planetaria, lavorate tutti gli ingredienti per circa 10 minuti a velocità media, non serve ottenere un impasto incordato, ma solo omogeneo e appena elastico.

    Coprite il boccale con pellicola e riponete in forno al caldo con luce accesa fino al raddoppio, anche in questo caso, dovrebbero volerci circa 90 minuti.

    A lievitazione avvenuta, ricoprite una teglia con carta forno, ungetela leggermente e rivoltatevi l’impasto.

    Allargatelo leggermente con le mani unte, infatti sarà sempre un po’ appiccicoso, e ricoprite tutta la teglia da 34cm di diametro o (35×40).

    Lasciate riposare l’impasto al caldo per 15 minuti.

    Affettate la cipolla e il pomodoro, disponeteli sulla pasta facendo una leggera pressione con le dita.

    Date una spolverata di sale, di zucchero, un buon giro d’olio e origano.

    Infornate a 180°C modalità statica per circa 25 minuti o fino ad ottenere la cottura che desiderate.

Se vuoi restare aggiornato sulle mie ricette, seguimi su:

facebook pinterestinstagramtwitter.

Da qui, potrai tornare alla HOME e scoprire le nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ilcaldosaporedelsud

Salve, mi chiamo Fernanda, sono siciliana di Catania e sono nata nel 1980. Ho uno splendida brigata composta da mio marito e tre meravigliosi figli. Quando mi annoio o sono triste non perdo tempo, faccio le svolte alle maniche e poi di corsa in cucina a preparare qualcosa di buono e sfizioso. Nel mio blog troverete un ampia varietà di ricette, dalle più semplici alle più elaborate, dalle più golose a quelle più giornaliere per approntare un pasto in maniera semplice, pratica e gustosa, ma troverete anche ricette light per quando occorre rimettersi in forma... Insomma, un diario di cucina adatto ad ogni esigenza, che aspettate allora? Andiamo in cucina e prepariamo insieme qualcosa di buono!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.