Crea sito

Pizza sfogliata “Rentorta”…sapori d’Abruzzo

Questa pizza sfogliata mi riporta indietro negli anni, alla mia infanzia, quando dapprima osservavo mia nonna e poi la mia dolce mamma, che la preparavano spesso …secondo la tradizione abruzzese, luogo d’origine di questa prelibatezza.

Una pizza dal sapore intenso deciso e soprattutto l’ingrediente principale…l’amore per la tradizione e per la propria Terra!

Vediamo insieme come prepararla anche se negli anni ci sono state alcune modifiche e aggiunte, ad esempio io ogni tanto metto anche fette di mortadella e formaggio a fette per rendere ancora più golosa la pietanza ma a vostra discrezione potrete seguire la ricetta classica solo salsiccia e formaggio grattugiato…

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni5/6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 4Uova
  • 500 gFarina
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 150 gParmigiano grattugiato e/o pecorino
  • 4Salsicce
  • 80 gMortadella ( a fette (opzionale))
  • 80 gformaggio tipo provola (a fette (opzionale))

Preparazione

  1. Su una spianatoia, impasta le uova con la farina e crea un panetto dall’impasto morbido liscio ed omogeneo, se necessario aggiungi poca acqua tiepida per ammorbidire la pasta qualora ti risultasse troppo dura da impastare.

  2. Fai riposare il panetto almeno 30 minuti…

  3. Con l’aiuto del mattarello inizia a spianare fino ad ottenere una sfoglia sottile ….

  4. Adesso che hai realizzato la sfoglia fine e sottile, spennella dell’olio extra vergine sulla sua superficie…

  5. Disponi i pezzettini di salsiccia che avrai precedentemente cotto e privato dell’acqua grassa in eccesso, poi aggiungi il formaggio grattugiato e il pepe.

  6. Se vuoi ottenere un sapore ancora più ricco e deciso puoi scegliere di inserire anche della mortadella e del formaggio a fette tipo, edamer provola o simili a piacere.

  7. Adesso che hai inserito tutti gli ingredienti, inizia ad arrotolare la pasta …

  8. Fino ad ottenere un rotolo così…

  9. E poi ancora avvolgi il rotolo su se stesso come a creare una chiocciola

  10. Schiaccialo un pochino col mattarello e fai dei forellini con la forchetta …

  11. Spennella ancora dell’olio ….

  12. Inforna a 220° per circa 30/35 minuti in forno statico.

  13. La Pizza rentorta é pronta…falla leggermente raffreddare …

  14. Fai dei pezzi grossolani e servi in tavola…..sparirà in 3 secondi!

  15. Accompagnata da verdure ripassate in padella tipo broccoletti o cicoria….un bel bicchiere di vino rosso o una fresca birra ecco….la cena sciué sciué é servita!

  16. Buon Appetito !

Questa pizza qualora dovesse avanzare, (purtroppo non succederà), la potrai gustare anche il giorno dopo, anzi a dire il vero a mio gusto riposata é anche più buona e golosa !

/ 5
Grazie per aver votato!