Tiramisù perfetto e veloce

Tiramisù perfetto e veloce, una golosità per affrontare al meglio le giornate piovose e scure come quella appena trascorsa… Velocissimo da realizzare e preparare anche con l’aiuto dei bambini, vi stupirà con la sua consistenza cremosa e la sua sorprendente versatilità, poiché ognuno può modificarlo a suo piacimento (mai provato la variante con il caffè aromatizzato alla nocciola?? delizioso! )

Se ti va di vedere altre mie ricette, ti aspetto QUI .
Vuoi restare in contatto??ti aspetto su INSTAGRAM !!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Porzioniper 6 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 confezionebiscotti pavesini o savoiardi
  • 1/2 kgMascarpone
  • 2 tazzeCaffè
  • 3Uova
  • 1/3barretta di cioccolato fondente
  • 1/3barretta di cioccolato al latte
  • 4 cucchiaizucchero
  • 1pizzico di sale
  • 1/2 tazzaLatte

Preparazione del tiramisù perfetto e veloce

  1. Eccoci pronti per iniziare: per prima cosa separiamo i bianchi e i rossi dell’uovo in due ciotole.

  2. Prendiamo lo sbattitore elettrico e montiamo i bianchi con un pizzico di sale (in questo modo si monteranno meglio), utilizzando la massima velocità, per circa due o tre minuti di tempo. Quando vedete che il composto è bello spumoso e muovendo la ciotola non scivola ma aderisce bene, vuol dire che è perfetto.

  3. Sbattiamo adesso i rossi nella loro ciotola con lo zucchero, circa 4 cucchiai. Se assaggiandolo preferite dargli una nota in più di dolcezza aggiungete un altro cucchiaio alla crema ottenuta.

  4. Adesso dobbiamo unire il mascarpone alla nostra crema, continuando con lo sbattitore o con una frusta se preferite.

  5. E ora arriviamo al passaggio fondamentale per ottenere un super risultato: mettiamo da parte lo sbattitore e procediamo con un mestolo o un cucchiaio, dobbiamo unire gli albumi montati a neve con il nostro composto.

  6. Procediamo sempre girando con pazienza dall’alto verso il basso, in modo che non si smontino, e rimanga bello spumoso. Una volta che sarà tutto ammalgamato perfettamente siamo pronti per andare al passaggio successivo.

  7. Finalmente è giunta l’ora di tirare fuori le nostre tavolette di cioccolato, una fondente e l’altra al latte! Grattugiamo o sminuzziamo grossolanamete i tocchetti di cioccolato con un coltello e con una grattugia, in modo da avere pezzetti più o meno grandi, riccoli di cioccolata e pezzettini fini fini tanto da sembrare cacao in polvere.

  8. Prendiamo il contenitore (o anche teglia di alluminio va benissimo), dove andremo a costruire il nostro tiramisù.

  9. Inzuppiamo i pavesini (o savoiardi per la versione più classica) in una ciotola dove avremo precedentemente messo il caffè raffreddato mescolato con una tazzina piccola di latte.

  10. Mettiamo quindi sulla base i pavesini (io per la base ne metto due strati) e alterniamo con la nostra crema al mascarpone. Ricopriamo con la cioccolata sminuzzata, e ricominciamo con un altro strato di pavesini, ricopriamo con la crema e spargiamo abbondante cioccolato sopra in modo da ricoprire bene la superficie.

  11. Copriamo con una pellicola e mettiamo il nostro dessert in frigo, dove lo lasceremo per almeno 3 ore. Il giorno seguente sarà ancora più buono perché i vari ingredienti si saranno perfettamente legati tra loro… Il gioco è fatto, stupirete i vostri palati!

  12. Buon assaggio!!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.