Polpette di pollo e patate a limone

Polpette di pollo e patate a limone 01
Polpette di pollo e patate a limone

Le Polpette di pollo e patate a limone sono un secondo di carne molto gradito a tutta la famiglia.

Una ricetta appetitosa, delicata al palato e semplicissima da realizzare.

Sono una saporita alternativa alle classiche polpette di carne rossa; fanno venire fame già in cottura, con il loro gradevole e accattivante profumo di agrumi.

Si realizzano con pochi e semplici ingredienti, quindi risulta anche una pietanza economica oltre ad essere perfetta per ogni occasione e restano morbide e succulente.

Preparate l’occorrente e seguitemi in cucina per realizzare insieme la ricetta delle Polpette di pollo e patate a limone.

Ingredienti per quattro persone:

  • 600 gr di macinato di pollo
  • 2 patate medie bollite (Marchese Luigi)
  • 1 uovo intere
  • 4 cucchiai parmigiano reggiano (grattugiato) o grana
  • succo di un limone medio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • scorza d’arancia grattugiata -solo se bio-
  • sale fino q.b.
  • pepe nero q.b. -non indispensabile-

Ricette che vi potrebbero piacere:

Per realizzare le Polpette di pollo e patate a limone iniziate con sbucciare e tagliare a tocchetti le patate.

Quindi mette a cuocere i tocchetti di patate in una pentola con acqua fredda salata.

Una volta ben cotte, scolate le patate e, quando sono ancora tiepide, schiacciatele con una forchetta e lasciatele raffreddare.

Quando le patate saranno fredde mettetele in una ciotola capiente.

Nella stessa ciotola mettete il macinato di pollo, l’uovo, il parmigiano grattugiato, la scorza di limone grattugiata e un poco di sale e il pepe.

Iniziate ad amalgamare tutti gli ingredienti prima con una forchetta, poi con le mani. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido, aggiungete un po’ di pan grattato.

Polpette di pollo e patate a limone 02

Quando il composto risulta ben amalgamato, fate riposare il tutto per circa mezzora in frigo.

Dopo il tempo consigliato, riprendete l’impasto e iniziate a formare le polpette e, una volte pronte, con il palmo della mano schiacciatele leggermente.

Continuate con le polpette di pollo fino a completare il composto.

A questo punto, versate in una padella capiente l’olio evo e fatelo scaldare, a fiamma media, quindi unite le polpette e il rametto di rosmarino.

Una volta rosolate, girate le polpette e fatele dorare per bene su tutti i lati.

Adesso è giunto il momento di aggiungere nella padella il succo filtrato del limone e due cucchiai di acqua.

Coprite con un coperchio le polpette e continuate la cottura per una decina di minuti, girandole di tanto in tanto; se occorre, aggiungete un altro po’ di acqua (sempre poco alla volta).

I tempi di cottura dipendono dalla grandezze delle vostre polpette.

Una volta cotte, servite le Polpette di pollo e patate a limone ancora calde, magari accompagnandole con della verdura saltata in padella, come ad esempio Broccoli stufati in padella con olive o anche con delle Zucchine sott’olio.

Qualche consiglio: potete sostituire il macinato di pollo con quello di tacchino o maiale o anche mescolare più tipi di macinati. Una volta cotte, le Polpette di pollo e patate a limone si conservano in frigo ben chiuse in un contenitore ermetico, per 2 massimo 3 giorni.

A me non resta che auguravi buon appetito e darvi appuntamento per la prossima ricetta.

Se vi è piaciuta la mia ricetta e se volete rimanere aggiornati sulle nuove proposte, venite a trovarmi nella mia pagina Facebook cliccando su il Bello del Fornello e cliccate su “segui”.

Se preparate qualche altra mia ricetta, non esitate a postarla sul vostro profilo Instagram con l’hashtag #ilbellodelfornello oppure pubblicatela sul gruppo Facebook Fornelli che Passione by BF.

Fatemi sapere se vi è piaciuta e se avete apportato qualche modifica personale e, se avete dubbi, mi farà piacere rispondere ai vostri commenti e alle vostre domande. Mi trovate anche su InstagramPinterestTwitterTelegram, per non perdere nessuna novità!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace il Blog? Condividi le mie ricette ;-)