Papa… pura passione

PAPA

Cioccolato e confetti Papa, ad ognuno il suo.

“Dimenticate i diamanti, è il cioccolato, credo sarete d’accordo, il miglior amico delle ragazze.”

(Carole Matthews)

Per i Maya il cioccolato “eocoatl”, bevanda scura, amara e speziata, era la “bevanda degli dei”, e credevano che il cacao avesse il potere di liberare desideri nascosti e di svelare il destino; gli aztechi usavano il cacao in chicchi come moneta per comprare le schiave.

Per gli studiosi della Boston University e dell’Harward University, il cioccolato allunga la vita (grazie ai polifenoli del cacao che agiscono come antiossidanti).

cacaoPer me Gianna non c’è niente di meglio che stare al calduccio sul divano, magari guardando un bel film, in compagnia di chi si ama e coccolarsi con queste delizie, di Papa Dolceamaro, c’è solo un problema… da quale iniziare.

Dal cioccolato, avvolgente, gratificante e seduttore?… O dai confetti, eleganti ed armoniosi, simbolo di felicità e fertilità?

Scegliete pure il vostro preferito e lasciatevi emozionare dalla vasta scelta dei prodotti che l’azienda Papa, mette a nostra disposizione.

Ma andiamo per ordine e partiamo dagli inizi:

La famiglia Papa produce confetti e cioccolato dal 1975; 40 anni di storia e passione nel solco della più alta tradizione confettiera italiana.

L’azienda, come vi dicevo, si dedica alla produzione dei confetti fin dal 1975, quando papà Pietro e mamma Rosa hanno trasformato una sapienza familiare in un lavoro, che si è perfezionato quando si sono trasferiti a Monteroduni in provincia di Isernia terra, questa, ricca di storia confettiera ed esperienza artigianale.

Qui è cresciuta e si è alimentata la loro passione, e qui hanno imparato a lavorare il cioccolato.

“l cioccolato è divino, avvolgente, sensuale, profondo. Nero, sontuoso, gratificante, potente, denso, cremoso, seduttore, suggestivo, ricco, eccessivo, setoso, dolce, lussurioso, celeste…”

(Elaine Sherman)

Le aziende alimentari oggi devono seguire procedure standardizzate, ottenere certificazioni, “controllare la filiera”, ed alcune sembrano preoccuparsi solo di produrre e vendere sempre di più.

Loro invece credono che l’amore ed il rispetto per le persone e per i prodotti non hanno prezzo. Ricercano qualità non solo selezionando le migliori materie prime, ma anche promuovendo la sostenibilità dei processi produttivi ed il risparmio energetico, consapevoli che l’impegno per un ambiente più pulito è il regalo più prezioso che possiamo fare ai nostri figli.

Si impegnano a promuovere ai consumatori una sana alimentazione ereditata dalla tradizione mediterranea.

I prodotti Papa vantano qualità e standard di sicurezza elevatissimi, infatti molte sono le certificazioni che l’azienda ha ottenuto dal punto di vista qualitativo, dopo esser stata sottoposta a rigidi e severi controlli.

Consapevole di tale attenzione e dell’importanza di tali requisiti la “Papa Dolceamaro” ha fatto della qualità la propria icona, ponendo una cura ed un’attenzione estrema non solo nella ricerca delle materie prime migliori, ma anche in tutte le fasi successive alla produzione.

Voglio inoltre sottolineare una cosa che a me sta particolarmente a cuore:

I prodotti, Papa Dolceamaro, sono tutti rigorosamente certificati gluten free (e questo è un pregio dell’azienda) di fatti sono tutti certificati dall’Associazione Italiana Celiachia, in quanto completamente gluten free e dalla comunità ebraica italiana ed internazionale, in quanto conformi alle restrittive leggi del Kasheruth.

Ora desidero mandare le vostre papille gustative in tilt così passo ad elencarvi cosa ho avuto il privilegio di provare a scopo puramente “valutativo”:

  • Partiamo dalla Tavoletta di puro cioccolato fondente al 60% cacao. Consigliato a chi ama i sapori decisi e gentili allo stesso tempo e a chi non ha voglia di scegliere tra il dolce e l’amaro. Eccellente!!
  • E poi c’è lei la tavoletta al 60% di cioccolato fondente aromatizzato al lime. Delicatissima e raffinata ideale per chi ha voglia di scoprire sapori ed emozioni nuove!

Entrambe le tavolette di cioccolata sono di ottima qualità e senza glutine.papa recensioneOvviamente per accontentare tutti i palati, anche quelli più esigenti e trasgressivi, la scelta di cioccolato, che l’azienda propone, è molto vasta e particolare:

  • CLASSICI
  • SPEZIATI
  • MEDITERRANEI
  • COFFEE TIME

E poi ci sono loro i “confetti”… non c’è evento speciale come nascita, battesimo, laurea o matrimonio dove non possono assolutamente mancare.

Qui vi riporto gli strepitosi ed accattivanti gusti che ho potuto assaggiare (a questo proposito devo essere sincera, non sono stata egoista ma ho voluto condividere con amici e parenti -anche se con moderazione 😉 questa prelibatezza… questo perché sono convinta che il piacere vada condiviso!):

  • Cioccofragola, dragèes confettato mandorla tostata con cioccolato alla fragola.
  • Cioccocapuccino, dragèes confettato mandorla tostata ricoperta di cioccolato al cappuccino.
  • Cioccoarancia, dragèes confettato mandorla tostata ricoperta di cioccolato all’arancia.
  • Cioccolimone, dragèes confettato mandorla tostata ricoperta di cioccolato al limone
  • CioccoRicottaepera, dragèes confettato con mandorla tostata e cioccolato alla ricotta e pera
  • Cioccolatte, dragèes confettato con mandorla tostata ricoperta di cioccolato bianco

Naturalmente così come per il cioccolato anche per i confetti l’azienda propone innumerevoli varianti anche perché il confetto, può tranquillamente sostituire il classico cioccolatino, da offrire insieme ad un caffè o un tè o, perché no, come un goloso dopo pasto o semplicemente da gustare davanti alla TV, o mentre si legge un libro… e allora stupiamo i nostri ospiti con le varie tipologie di confetti, dal più classico a quelli dai gusti più particolari e ricercati.papa recensione 01Infatti possiamo scegliere tra

  • CONFETTI CLASSICI
  • CIOCCOGOLOSI
  • CONFETTATI

I confetti sono da sempre simbolo di prosperità, felicità e abbondanza.

Essi hanno come antenati le noci, i pinoli o le nocciole rivestiti di miele che i romani solevano lanciare in occasione di nascite o matrimoni.

Il loro nome deriva da ‘confectum’, participio passato di conficere, ossia preparato, confezionato.

Nel Medioevo ci si riferiva però alle confetture, frutta secca ricoperta da miele. Quale sia invece l’origine del confetto così come lo conosciamo oggi, quindi come prodotto dolciario, è ancora argomento di ricerche.

La prima traccia scritta risale alla fine del ‘400. Nello Stato pontificio erano usati come omaggio agli attori teatrali (ad esempio la Duse li considerava portafortuna). Nel 1806 Napoleone entrò a Verdun sotto tre archi di trionfo costruiti con confetti bianchi.

Si tratta dunque di un dolce che affonda le radici nella storia e che è tradizionale del nostro paese. Infatti in Italia siamo i primi produttori ma sembra che i maggiori consumatori sono il Portogallo e la Spagna.mandorleLa tradizione vuole che il confetto da matrimonio sia bianco, ad indicare la purezza della sposa. Il rito del lancio dei confetti all’uscita del corteo dalla chiesa veniva chiamato “sciarra”, ossia rissa, baccano, riferito ai ragazzi che correvano poi a raccogliere i dolci creando confusione.

Un’altra indicazione che viene sempre dalla tradizione riguarda il numero dei confetti: cinque in ogni confezione come i doni della vita che si augurano agli sposi… salute, fertilità, longevità, felicità, ricchezza. Il numero può variare, ma, per essere di buon auspicio, dovrebbe rimanere dispari.papa recensione 02

Voglio concludere questo mio dolce viaggio tra cioccolato, mandorle, spezie e frutta ringraziando l’azienda per avermi dato l’opportunità di conoscere ad apprezzare i suoi prodotti e dedicare alla loro professionalità un pezzettino di una notissima canzone di R. Arbore, un vero e proprio inno al cacao!!

“Sao come si fao la cioccolata / con una mescolata / di zucchero e cacao / cacao cacao / cacao dal gusto esagerao / cacao cacao / cacao però cacao Meravigliao.”

(Renzo Arbore e Claudio Mattone, Cacao Meravigliao 1988)

Vi invito a visitate il Sito Papa DolceAmaro dove avrete modo di visionare in modo dettagliato tutti i loro prodotti (oltre al cioccolato ed ai confetti avete la possibilità di trovare una vasta scelta di Macarons, delicate meringhe di farina di mandorla con un ripieno di crema aromatizzata naturalmente).

Sul sito avete la possibilità di cercare il vostro rivenditore più vicino tramite l’apposita sezione, o più semplicemente, basta una telefonata per ricevere comodamente a casa vostra i vostri prodotti Papa preferiti.

Se siete degli appassionati di Facebook cliccate “mi piace” sulla Pagina Facebook Papa dove trovate tante novità,consigli e iniziative.

Seguitemi come sempre e potrete così continuare con me questo goloso percorso con Dolceamaro Papa.

Papa… pura passione… pura passionesione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace il Blog? Condividi le mie ricette ;-)