MACARIO – Pin up e sete di glamour

macario
MACARIO Retrò Drink

Anni ’50, meglio conosciuti come il boom economico: “C’erano muri di ideologia, ma non hanno impedito di viaggiare su e giù, guardando il mondo come se fosse sempre la prima volta. Non c’era turismo di massa, ma si andava alla scoperta di luoghi meravigliosi nascosti negli angoli della terra, senza le masse, senza la folla, senza ritrovarsi le mani sulle spalle del vicino di casa”.

Ed è proprio negli stessi anni che a casa Macario, nei pomeriggi d’estate,macariologo la nonna Vittoria creava bibite rinfrescanti per grandi e piccini. Gli ingredienti erano semplici e genuini, i sapori indimenticabili, e chi le aveva assaggiate ne era entusiasta. La famiglia Macario decise allora di iniziare una piccola produzione artigianale, così da permettere anche ad altri di assaggiare le buone bibite ideate da nonna Vittoria. Per alcuni anni l’impresa continuò a prosperare incontrando il favore del pubblico, poi il fondatore, anziano, cessò l’attività. Ma il racconto di quell’avventura, insieme al ricordo della nonna e delle sue ricette, ha spinto oggi uno dei nipoti a far rinascere il progetto, conservando tutto lo spirito di quei tempi.

Gassosa, Tonica, Chinotto, Limonata, Tè alla menta e Aranciata Rossa: le specialità che vengono adesso riproposte al pubblico mantengono il gusto e la freschezza di allora, ma sono prodotte con metodi e attrezzature all’avanguardia, nel pieno rispetto della sicurezza alimentare.

Voi quale preferite: la tonica, la rossa o la gassata?

La domanda ovviamente si riferisce alla bevanda, ma come non rimanere incantati dalle ragazze pin up che campeggiano su ogni singola bottiglia targata Macario? Una realtà aziendale che, come vi dicevo, che produce bibite rinfrescanti con l’artigianalità di una volta fin dagli anni Cinquanta.

Un vero piacere per il palato e per la vista. Le loro bibite gassate sono buone da bere, ma anche bellissime da vedere (e da collezionare) nella carrellata di accattivanti bottigliette con pin up in pose seducenti e maliziose.

Le bibite Macario Retrò Drink, oltre alla genuinità e alla semplicità di ingredienti altamente selezionati e rigorosamente italiani, hanno qualcosa in più: l’allegria spensierata degli anni ’50, il sorriso delle pin-up maliziosamente ingenue, le confezioni che, anche solo per un momento, fanno sognare e tornare indietro nel tempo; un piccolo piacere che diventa tanto più prezioso in questo periodo di crisi… ed è proprio questo spirito gioioso e “vintage” che ha fatto la differenza e che ha permesso alle bottigliette Macario di essere servite nei migliori locali.

Vi consiglio di provare tutte le varianti di queste straordinarie bibite Macario e sentirete il gusto e la freschezza della tradizione.

Ve le presento ad una ad una:

  • GAZZOSA: la deliziosa freschezza del limone per la bibita più classica che non tramonta mai.

macario gazzosa

  • TONICA: deliziosa liscia e perfetta base per cocktails e long drinks.

macario tonica

  • CHINOTTO: Il piacere di un gusto adulto ed amarognolo, ricavato dall’autentico agrume italiano e ottima alternativa alla classica cola.

macario chinotto

  • LIMONATA: sapore intenso, aspro e pungente in grado di dissetare ogni palato.

macario limonata

  • ARANCIATA ROSSA: tanto succo e sapore con le arance del mediterraneo.

macario aranciata rossa

  • TÈ ALLA MENTA: tonificante e rinfrescante tè alla menta liscio, digestivo e molto dissetante.

macario tè alla menta

Ringrazia davvero tanto la Macario Retrò Drink per aver riposto fiducia nel mio Blog e di averci fatto fare con le sue bibite un tuffo nel passato.

Vi invito a visitare il loro sito ed a a dare una sbirciatina al loro Sito ed alla loro pagina Facebook

Firma Gianna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace il Blog? Condividi le mie ricette ;-)