Formaggi Piras – …piccole quantità di grande qualità

formaggi piras 01
Formaggi Piras – …piccole quantità di grande qualità

Per me è davvero un privilegio ospitare sul mio Blog i Formaggi Piras, azienda sarda che produce irresistibili formaggi con latte di soli allevamenti sardi selezionati.

Se siete amanti dei buoni formaggi, avete trovato l’azienda che manderà in subbuglio le vostre papille gustative.

Il popolo sardo è sempre stato un popolo non solo di allevatori ma anche di maestri nel produrre i formaggi. La bontà dei prodotti sardi, oltre che la particolare idoneità dell’ambiente naturale, era già nota durante l’Impero Romano, quando i formaggi ottenuti con perizia dai pastori sardi andavano ad arricchire le tavole dei senatori e dei patrizi.

La bella isola vanta una tradizione pastorale molto antica. L’allevamento delle pecore rappresenta storicamente la base dell’economia sarda. Già nell’Età del Bronzo e della Civiltà Nuragica, intorno al 1500 a.C., le genti che popolavano i villaggi sardi si dedicavano alla pastorizia e allevavano il bestiame. Queste attività, costituivano una delle principali fonti di ricchezza e sostentamento.

Documentazioni storiche sulle diverse tecnologie di produzione del formaggio in Sardegna risalgono alla fine del XVIII secolo.

Forti di queste tradizioni e per l’amore e il rispetto dell’ambiente e delle materie prime, nel 2006, nel comune di Ozieri, nasce l’azienda Formaggi Piras.

I nostri prodotti sono la sintesi della genuina tradizione casearia della Sardegna e i loro profumi e sapori ci riportano ai tempi passati. Tempi scanditi dal legame dell’uomo alla natura, la tradizione millenaria dei pastori sardi e le loro antiche ricette vengono riproposte con le nuove conoscenze e le moderne tecnologie. Attenzione viene data soprattutto al benessere animale, dove le greggi pascolano allo stato brado, al fine di evitare stress e malattie. Un animale sano, libero e felice produce un latte di migliore qualità. Il meraviglioso ambiente della Sardegna, coi suoi pascoli ricchi di macchia mediterranea e di erbe aromatiche, donano ai nostri prodotti, sapori e profumi genuini.

Come lo stesso Sig. Mario ci dice, è anche la terra di Sardegna che contribuisce a rendere unici ed irresistibili i loro i formaggi. Infatti è proprio grazie al territorio sardo che questo loro straordinario formaggio acquista caratteristiche organolettiche di grande qualità (la qualità del latte è strettamente collegata al tipo di pascolo e allo stato di alimentazione dell’animale).

Ora vado ad elencarvi le tipologia di formaggio che ho avuto il piacere di degustare:

  • Greviera di Ozieri: Un formaggio di latte di vacca, semi-stagionato e/o stagionato dal gusto tipico, profumi intensi e le caratteristiche occhiature. La sua produzione molto consistente fino agli anni ’50, si era quasi persa e, dopo notevoli sforzi, recuperata dall’oblio in cui era momentaneamente caduta, ora è entrata a far parte dell’elenco regionale dei prodotti tipici e dello Slow Food dei formaggi d’Italia.
  • Chent’annos di Ozieri: E’ un formaggio pecorino prodotto da solo latte di pecore di razza Sarda, tenute allo stato brado nei pascoli erbosi e ricchi di macchia mediterranea della Sardegna. È prodotto con formula esclusiva, stagionato 3-6 mesi; il suo profumo intenso e gradevolmente aromatico, viene accentuato dal caglio vegetale, che ne esalta e rinvigorisce questi aspetti.
  • Saludu di Ozieri: E’ un formaggio pecorino con caglio vegetale e senza lattosio. Prodotto con formula esclusiva, stagionato 90 giorni, il cui sapore evidenzia il profumo dei pascoli della macchia mediterranea di cui si nutrono le pecore. Il profumo intenso e gradevolmente aromatico viene accentuato dal caglio vegetale.
    La mancanza di lipasi animali rende meno aggressivo il gusto e più digeribile. La mancanza di lattosio lo rende ideale per i consumatori intolleranti.
  • Gli Aromatizzati: Formaggi ottenuto da latte di pecora coagulato con caglio vegetale a cui vengono addizionate erbe essiccate, bacche o frutti essiccati . La produzione comprende comprende caciotte ai porcini (come nel mio caso) alle noci, al mirto, allo zafferano ed altri.

Un grazie sincero da parte mia va all’azienda Formaggi Piras e al Signor Mario, persona davvero disponibilissima e cortese. Vi invito a contattare l’azienda per ogni tipo di chiarimento troverete sempre chi, con gentilezza, saprà darvi tutte le informazione che desiderate.

Vi consiglio davvero di visitare il loro sito per approfondire le varie tipologie di formaggi e di sbirciare i loro canali social.

Io e i Formaggi Piras vi aspettiamo per preparare qualche gustosa ricetta… A presto!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error

Ti piace il Blog? Condividi le mie ricette ;-)