Uovo di pasqua ( home made )

Seguendo il temperaggio del cioccolato potrete ottenere delle uova in casa buone e golose come quelle artigianali anche più realizzate con il cioccolato che più vi piace, sorpresa personalizzata e fantasie di pasta di zucchero e ghiaccia reale.
Si avvicina la Pasqua quale modo migliore per sorprendere grandi e soprattutto piccini.
Con il tutorial sul temperaggio non avrete difficoltà a realizzare delle uova di piccole – medie – grandi dimensioni.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1 uovo da 500 gr
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gcioccolato al latte (per il primo strato )
  • 300 gcioccolato al latte (per il secondo strato )
  • 300 gcioccolato al latte (per la farcia potete usarne anche di meno )
  • 150 gnocciole intere spellate

Preparazione

  1. Sciogliete una parte di cioccolato ovvero i primi 300 gr temperandolo.

    Utilizzate la tecnica del temperaggio che trovate nell’articolo per il temperaggio effettuando la tecnica più semplice l’inseminazione.

    Dividete i 300 gr in ciascuna parte delle due cavità dello stampo per uova di Pasqua per un peso finale di 500 gr.

    Roteate gli stampi facendo scivolare il cioccolato ricoprendo tutta la superficie interna delle cavità.

    Successivamente capovolgete lo stampo eliminando il cioccolato in eccesso facendolo colare su carta da forno recuperandolo.

    Rifinite i bordi all’estremità dello stampo e lasciate asciugare il cioccolato.

    Proseguite così i restanti 300 gr di cioccolato effettuando la stessa operazione e versatelo temperandolo sempre con lo stesso metodo  nelle due cavità dello stampo sopra il primo strato di cioccolato già addensato facendolo roteare nuovamente su tutta la superficie creando così un secondo strato che garantirà spessore e consistenza al vostro uovo.

    Lasciate addensare i due gusci di cioccolato.

    Tostate le nocciole in padella per qualche minuto tritatele grossolanamente e aggiungetele al cioccolato sciolto e temperato in precedenza.

    Versate il cioccolato con le nocciole nelle due metà roteate e distribuitelo per tutta la superficie, capovolgete eliminando l’eccesso, lasciate cristallizzare lo stampo con i gusci rivolti verso l’alto per 2 – 3 h anche più.

    MIRACCOMANDO LA TEMPERATURA NON DEVE SUPERARE I 20°.

    Quando lo uova saranno pronte, staccatele delicatamente e uniteli con del cioccolato fuso et voilà.

Lascia un commento