Sautè di vongole ( ricetta base )

Il sautè ( termine di origine francese ) di vongole è un antipasto di mare tipico della cucina campana conosciute in tutta Italia e definita in alcune regione come brodetto di cozze e vongole. Molto simile alla impepata di cozze ( si possono preparare anche con l’aggiunta di quest’ultima ), vengono saltate le vongole a fiamma vivace e come sostituto del pepe c’è il peperoncino ( facoltativo ). Ne esistono tante varianti, ognuno custodisce la propria ricetta, si possono aggiungere per insaporire anche i pomodorini. Questa è una ricetta base per ottenere una vongola dalla consistenza morbida e saporita. Con questa preparazione potrete anche condire la pasta, servire questa portata con dei crostini di pane dorati in padella. Inoltre nel blog trovate nell’articolo inerente a questo tipo di mollusco tutto ciò che c’è da sapere per spurgarle.

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per realizzare il Sautè :

  • 1 kgvongole veraci (in alternativa lupini )
  • 2 spicchiaglio
  • 1 tazza da caffèvino bianco
  • prezzemolo fresco tritato
  • 1peperoncino piccante (facoltativo )
  • 2 fettepane casereccio + olio extravergine d’oliva (facoltativo potete anche omettere o utilizzare dei crostini )

Preparazione

  1. Pulite accuratamente le vongole facendole spurgare la sabbia ( seguite l’articolo che trovate sul blog ).

    Facoltativo : Scottate in una padella con un filo d’olio dei quadrotti di pane ambo i lati fino a doratura.

    In una padella imbiondite i due spicchi d’aglio puliti e leggermente schiacciati con peperoncino ( facoltativo ) e 1 cucchiaio abbondante d’olio.

    Aggiungete in seguito le vongole e fatele saltare a fiamma vivace qualche secondo aggiungendo del vino bianco e lasciando sfumare a fiamma media.

    Aggiungete il prezzemolo fresco tritato.

    Il tempo di cottura dipende dalla grandezza del mollusco.

    Le vongole veraci grandi cuociono 5 minuti con coperchio a fiamma dolce da quando si schiudono i gusci.

    I lupini a fiamma dolce 3 minuti da quando si schiudono le conchiglie.

    Portate in tavola con una manciata di prezzemolo tritato, l’acqua rilasciata ben filtrata e i crostoni ( facoltativo ) et voilà.

ℕ𝕠𝕥𝕖 :

Si conservano a temperatura ambiente per qualche ora o in frigo sgusciate e lasciate nel loro succo di cottura per evitare che a fredda temperatura diventino fredde.

Lascia un commento