Confettura di mandarini

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 1 kg Mandarini
  • 100 g Zucchero
  • q.b. Colla di pesce
  • q.b. Vaniglia

Preparazione

  1. In una pentola capiente e inserite un canovaccio pulito. Disponete i boccacci e i tappi nella pentola e prendete un altro canovaccio che disporrete tra loro evitando che urtino tra loro. Riempite la pentola con acqua fredda con i boccacci all’interno e lasciate bollire a fuoco basso per circa 30 minuti. Una volta trascorso il tempo spegnete il fuoco e sistemate i boccacci su un’altro canovaccio asciutto a testa in giù per farli asciugare.

    Passiamo ora alla confettura : pulite i mandarini, eliminate la parte bianca e tagliate  grossolanamente a cubetti. Versate il tutto in una pentola, aggiungete lo zucchero e lasciate cuocere a fuoco lento per mezz’ora. Nel frattempo in una ciotola versate dell’acqua fredda e lasciate ammorbidire 2/3 fogli di colla di pesce. Passata mezz’ora, trasferite il composto nel bicchiere del frullatore e frullate il tutto, in alternativa aiutatevi con un passatutto d’acciaio a schiacciare la frutta ottenendo un composto più liscio di sola polpa. (Io personalmente la preferisco senza pezzi di frutta all’interno). Quando sarà pronto versate il composto nella pentola, aggiungete la vaniglia a fiala o bacca, altrimenti una bustina di zucchero vanigliato per aromatizzare e i fogli di colla (serviranno a mantenere più a lungo la confettura). Lasciate cuocere a fuoco lento per un’altra mezz’ora finché non otterrete la consistenza che desiderate. Versate tutto nei boccacci prima di chiuderle, lasciate che si raffreddi bene. Et voilà.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento