Cavatelli pugliesi

  • Preparazione: 20/30 Minuti
  • Cottura: 6 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 5 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 g Farina 00
  • 250 g Farina di semola di grano duro
  • 250 ml Acqua
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale fino

Preparazione

  1. Versate la farina sul piano da lavoro creando una fontanella centrale.

    Aggiungete gradualmente acqua e sale, successivamente l’olio.

    Iniziate a lavorare l’impasto (di tanto in tanto infarinate il piano di lavoro per aiutarvi con l’impasto) finché non otterrete un panetto liscio ed omogeneo.

    Avvolgete il panetto in un canovaccio asciutto e lasciatelo riposare per una mezz’ora circa. (Questa operazione richiesta perché così l’impasto perde elasticità e diventa piu facile da lavorare).

    Trascorso questo tempo, prendete un pezzo per volta e realizzate un piccolo rotolo da cui prendere un tocchetto largo1 cm.

    Esercitate una piccola pressione e scavate il cavatello al suo interno arricciando delicatamente i bordi. Proseguite così fino ad esaurimento impasto.
    Terminati, predisponete su un vassoio abbastanza capiente i cavatelli distanziandoli gli uni dagli altri, cospargeteli di farina e lasciateli riposare in frigo un paio d’ore o in un luogo fresco e asciutto.
    Passato il tempo necessario a farli seccare, i cavatelli saranno pronti per la cottura in acqua bollente e in seguito conditi a vostro piacere.
    Potrete anche congelarli in opposite confezioni e consumarli in breve tempo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento