Cavatelli funghi e salsiccia

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 2h Ore
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 250 g Farina tipo 00
  • 250 g Farina di semola di grano duro
  • 2 cucchiai Olio
  • 250 ml Acqua
  • q.b. Sale fino

Per il sugo :

  • 1 bottiglia Passata di pomodoro
  • 200 g Funghi cardoncelli
  • 400 g Salsiccia
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 rametto Prezzemolo
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale grosso

Preparazione

  1. Versate la farina sul piano da lavoro creando una fontanella centrale.

    Aggiungete gradualmente acqua e sale, successivamente l’olio.

    Iniziate a lavorare l’impasto (di tanto in tanto infarinate il piano di lavoro per aiutarvi con l’impasto) finché non otterrete un panetto liscio ed omogeneo.

    Avvolgete il panetto in un canovaccio asciutto e lasciatelo riposare per una mezz’ora circa. (Questa operazione richiesta perché così l’impasto perde elasticità e diventa piu facile da lavorare).

    Trascorso questo tempo, prendete un pezzo per volta e realizzate un piccolo rotolo da cui prendere un tocchetto largo1 cm.

    Esercitate una piccola pressione e scavate il cavatello al suo interno arricciando delicatamente i bordi. – (Proseguite così fino ad esaurimento impasto).

    Terminati, predisponete su un vassoio i cavatelli distanziandoli gli uni dagli altri, cospargeteli di farina e lasciateli riposare in frigo un paio d’ore o in un luogo fresco e asciutto.

    Passiamo alla cottura del sugo :

    Pulite e lavate i funghi in abbondante acqua fredda.

    Versateli poi in uno scolapasta eliminando l’eccesso d’acqua.

    In una pentola antiaderente aggiungete un filo d’olio e lasciate cuocere a fiamma dolce due minuti.

    Pulite e lavate l’aglio.

    Dividetelo in due di cui una parte andrà aggiunta integra, l’altra tagliata a dadini piccolissimi.

    Lasciate dorare appena un minuto.

    Nel frattempo tagliate i funghi a cubetti eliminando la parte dura del busto e tritate il prezzemolo fresco.

    Versate in pentola poi e lasciate cuocere per dieci minuti.

    Mentre i funghi cuociono, eliminate la pellicina che riveste la salsiccia.

    Una volta privata di essa tagliatela aiutandovi con una forbice da cucina in pezzi grossolani.

    Aggiungete il tutto in padella e lasciate che cuocia per venti minuti.

    Trascorso questo tempo versate al composto la passata di pomodoro, un pizzico di sale e una spolverata di pecorino.

    Lasciate cuocere per circa un’ora e mezza a fuoco lento.

    Quando il sugo sarà giunto quasi a cottura, riempite una pentola d’acqua e portatela ad ebollizione.

    Salatela successivamente e aggiungete cavatelli.

    – Attenti alla loro cottura in quanto pasta fresca avranno bisogno di cinque minuti appena.

    A cottura terminata, versateli in uno scolapasta eliminando l’acqua di cottura e passate all’impiattamento. Et voilà.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento