Callaredda

  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 2/3 Ore
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni:
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 kg Agnello
  • 2 kg Cicorie
  • 1 kg Patate
  • q.b. Cipolla
  • q.b. Sponsali
  • q.b. Prezzemolo
  • q.b. Pomodorini ciliegino
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Vino bianco
  • q.b. Pepe nero
  • q.b. Sedano
  • q.b. Pecorino
  • q.b. Carote
  • q.b. Sale grosso

Preparazione

  1. Riempite una bacinella d’acqua calda, iniziate a pulite le cicorie eliminando le prime foglie esterne, successivamente eliminare la punta rimanendo la parte più tenera e le cime che troverete all’interno della verdura. Lasciatele in acqua per almeno mezz’ora cambiando spesso l’acqua finché non risulterà limpida. Nel frattempo pelate le patate, lavatele in abbondante acqua fredda e tagliatele a tocchetti cosi anche sedano, carote, cipolla, sponsali e pomodorini (questi ultimi potrete anche aggiungerli interi). Quando le cicorie saranno pulite e ben lavate, versatele in uno scolapasta e lasciatele scolare eliminando l’eccesso di acqua. Prendete una pentola abbastanza capiente. Iniziate a stratificare : primo strato di cicorie, cipolla, sedano. Aggiungete ora 3/4 pezzi di agnello o in alternativa pollo, una spolverata di formaggio, pomodorini, sponsali, carote e patate. Ricominciate da capo stratificando con cicorie e così via per tutti gli strati. Quando avrete terminato, riempite d’acqua la pentola, un bicchiere abbondante di vino bianco, sale, una spolverata di pepe e pezzi di grana padano duri che in Puglia si usano per questo tipo di minestra per insaporire. Lasciate cuocere per 2 ore almeno anche più a fuoco lento finché la carne non risulterà morbida e delicata. Et voilà. Buon pranzo.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento