Antipasto di mare : insalata di polpo e sottaceti

Antipasto di mare : fresco, gustoso, si prepara in pochi minuti (previa la cottura) e rilascia freschezza al palato. Una base di polpo che ospita sottaceti misti, la croccantezza di sedano, carota e un manto sottilissimo di succo di limone che completa il piatto. Pronti per una nuova ricetta insieme? Andiamo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 350 gPolpo

Condimento :

  • 250 gSottaceti misti
  • 1 mazzettoPrezzemolo
  • 1 costaSedano
  • 1Carota
  • 1Succo di limone
  • q.b.Olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Procedete pulendo il polpo e dunque privandolo degli organi interni, testa, occhi e bocca sotto getto d’acqua corrente.

    Trasferite poi il polpo su un canovaccio pulito tamponandolo con della carta da cucina.

    Con l’aiuto di una forbice incidete la sacca all’altezza degli occhi eliminandoli.

    Lavatelo ancora sotto getto d’acqua corrente estraendo le interiora dalla sacca e lavando l’interno.

    Riempite d’acqua una pentola abbastanza capiente portandola ad ebollizione.

    Quando l’acqua sarà giunta a temperatura salatela e versate il polpo immergendo in un primo momento i tentacoli che a contatto con l’acqua bollente si arricceranno e in un secondo momento immergete tutto il polpo e lasciatelo cuocere per 40 minuti a fuoco lento.

    Nota – La cottura del polpo varia a seconda del peso e la grandezza aiutatevi dunque con una forchetta punzecchiandolo : se la forchetta entra il polpo sarà pronto.

    A cottura terminata lasciatelo raffreddare eliminando l’eccesso d’acqua di cottura.

    Tagliatelo a cubetti aiutandovi con una forbice e versatelo in una ciotola.

    Condite con : aglio tagliato finemente a dadini, prezzemolo (fresco) tritato, sottaceti misti, scaglie di sedano e carota, succo di limone filtrato (o aceto) e olio.

    Aiutatevi con un cucchiaio amalgamando il tutto per qualche secondo.

    Coprite infine con un foglio di carta pellicola e ponetelo in frigo per un paio d’ore.

    Tiratelo fuori dal frigo qualche minuto prima di servirlo, una spolverata di prezzemolo et voilà.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *