section
Crea sito

Vermicelli con vongole veraci

Vermicelli con vongole veraci

I vermicelli con vongole veraci sono un piatto tipico della tradizione napoletana e campana, ma comunque conosciuto in tutto il mondo. Si preparano con pochi ingredienti ma tassativamente di buona qualità: vermicelli o spaghetti trafilati al bronzo, vongole fresche veraci, olio extravergine d’oliva. Questi vermicelli a Napoli si preparano spesso anche con i lupini e sempre con un sughetto in bianco che esalta di più il gusto e il profumo del mare.

Prova anche gli spaghetti con le cozze

Iscriviti alla mia Newsletter

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone

Preparazione

  1. Filtrare il sugo

    Con un colino a maglie strette, filtrare il liquido delle vongole, per evitare che rimanga della sabbia. Mettere il liquido filtrato in padella e le vongole in un altro recipiente coperto, per non farle raffreddare. Cuocere i vermicelli o gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli molto “al dente” e versarli nella padella con il sugo delle vongole. Saltate i vermicelli in padella per un paio di minuti, così da terminare la cottura; aggiungere le vongole, il prezzemolo fresco e il pepe. Mescolare bene e poi spegnere la fiamma. Impiattare subito e servirli ben caldi.

INGREDIENTI

  1. Per preparare i vermicelli con vongole veraci: occorrono:

    1 kg di vongole
    50ml di olio extra vergine di oliva
    400 g di vermicelli o spaghetti trafilati al bronzo
    1 spicchio di aglio
    sale e pepe q.b.
    1 mazzetto di prezzemolo fresco
    1 bicchiere di vino bianco

Procedimento

  1. Spurgare le vongole

    Lasciar “spurgare” le vongole dalla sabbia nella loro acqua salata. Cambiare l’acqua almeno un paio di volte (l’acqua deve essere salata) e lasciare spurgare bene i frutti di mare.

    Preparare il sugo.
    Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua. Intanto versare l’olio in una padella capiente e far soffriggere uno spicchio di aglio tagliato a pezzetti. Quando l’aglio sarà imbiondito aggiungere le vongole scolate dall’acqua, alzare la fiamma e coprire con un coperchio. Far cuocere finché tutte le vongole iniziano ad aprirsi rilasciando la loro acqua; sfumare con il vino bianco. Appena le vongole saranno tutte aperte spegnere il fuoco.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag