section
Crea sito

Teglia di peperoni e patate fritti

La Teglia di peperoni e patate fritti, ricetta tipica della cucina calabrese, è un piatto rustico e saporito preparato con solo 2 ingredienti e adatto per essere accostato a mille e più ricette. Questo contorno dal sapore di una volta è  preparato con ingredienti semplici e di stagione come i peperoni e con le patate che tutti noi abbiamo in casa o che possiamo facilmente prendere dal fruttivendolo. La preparazione di questo piatto è facile e veloce; ottimo sia caldo che freddo… il risultato vi conquisterà!

Vedi gli Antipasti e i Contorni

Iscriviti alla mia Newsletter

Curiosità sul mio sito

 

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: Per 4 persone

Preparazione

Ingredienti

  1. Per preparare la Teglia di peperoni e patate fritti occorrono :

    1 kg di patate

    10 peperoni medi rossi e verdi

    1 cipolla

    100ml di olio extravergine d’oliva

    Origano q.b.

Procedimento

  1. Sbucciate le patate e sciacquarle sotto acqua corrente; tagliarle a pezzi non troppo grandi. Affettare la cipolla e metterla in una padella antiaderente con l’olio, aggiungere anche le patate, i peperoni e l’origano.

Cuocere

  1. Far cuocere a fiamma vivace per almeno 10 minuti e poi a fiamma lenta per altri 20 minuti, coprendo la padella con un coperchio. La Teglia di peperoni e patate fritti è pronta quando sia i peperoni che le patate sono ben cotti, dorati e abbrustoliti. Mettere in una pirofila e servire tiepidi ma anche freddi sono ottimi.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag