section
Crea sito

Sfogliatelle frolle napoletane

Sfogliatelle frolle napoletane
La sfogliatella frolla napoletana e la sfogliatella riccia sono due tra i dolci più amati della pasticceria tradizionale napoletana e che noi napoletani amiamo gustare a colazione accompagnata da un buon caffè. A differenza della sfogliatella riccia , la sfogliatella frolla è realizzato con un guscio di croccante pasta frolla, dall’impasto agrumato, e con un ricco ripieno. L’impasto del ripieno è a base di: ricotta, semolino, spezie e frutta candita. Il loro profumo intenso e il sapore unico vi conquisterà al primo assaggio!
Vedi le mie torte e muffin
Qui la ricetta degli struffoli.
Per preparare la melassa clicca qui.
Per preparare il miele di fichi clicca qui.
Iscriviti alla mia Newsletter
Seguimi anche su Pinterest e sulla mia pagina Facebook

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo6 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni12
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

Per preparare le sfogliatelle frolle napoletane occorrono:

PER LA PASTA FROLLA

  • 300 gfarina 00
  • 200 gburro
  • 200 gzucchero
  • 1uovo
  • 50 mlacqua
  • 2 gammoniaca per dolci
  • 1/2 cucchiainoessenza di vaniglia (o vanillina)
  • 1/2limone (zest)
  • 1/2arancia (zest)

PER IL RIPIENO

  • 80 gsemolino
  • 250 mlacqua
  • 5 gsale
  • 250 gricotta
  • 125 gzucchero
  • 2uova
  • 50 garancia candita
  • 50 gcanditi (misti)
  • 1/2arancia (zest)
  • 1/2limone (zest)
  • 1 pizzicocannella in polvere
  • 1 cucchiainoessenza di vaniglia (o vanillina)

PER SPENNELLARE

  • 1uovo (sbattuto)

Strumenti

In questa ricetta ho usato la Sac à poche, in cotone rivestito, 60 cm De Buyer link di affiliazione.
Fdit Coppapasta Rotondo Acciaio Inox
  • Coppapasta (tondo in acciaio inox dal diametro di 8 cm)
  • Sac a poche

PROCEDIMENTO

PREPARARE LA PASTA FROLLA

  1. Mettere il burro freddo, lo zucchero, l’acqua e l’uovo nella planetaria e mescolare, con il gancio a foglia, a bassa velocità. Aggiungere anche l’ammoniaca e la farina , poco per volta, gli aromi e le scorze grattugiate di arancia e limone continuando a mescolare. Non appena la pasta frolla sarà amalgamata ricoprirla con pellicola e farla raffreddare in frigo per almeno 2 ore.

PREPARARE IL RIPIENO

  1. Versare l’acqua in una pentola alta e aggiungere il sale. Quando inizierà a bollire versare il semolino a pioggia e mescolare velocemente con un cucchiaio di legno.

    Far cuocere per altri 3 minuti continuando a mescolare. Appena il semolino sarà cotto versarlo in una pirofila e coprirlo con pellicola (deve aderire al semolino).

    Far raffreddare.

  2. Far raffreddare il semolino e appena sarà freddo metterlo nella planetaria con il gancio a foglia e farlo ammorbidire a velocità media.

    Unire la ricotta, lo zucchero, continuando a mescolare, poi le uova, una per volta e le scorze grattugiate degli agrumi (arancia-limone). Infine unire le scorzette candite e amalgamare.

METTERE IL RIPIENO

  1. Mettere il ripieno così ottenuto in una capiente sac-à-poche ma senza beccuccio. 

    Mettere la pasta frolla su un piano da lavoro infarinato e creare con la pasta un lungo rotolo. Usando le mani, spezzare dal rotolo dei pezzi di pasta frolla (circa 50 grammi).

    Arrotolare tra le mani ogni pezzo di impasto e poi con il mattarello stenderlo a forma sferica. Con l’aiuto della sac-à-poche mettere al centro della pasta frolla una noce abbondante di impasto. Chiudere a metà la sfogliatella e usando le mani farla aderire bene al ripieno.

    Tagliare la pasta in eccesso con un coppa pasta rotondo e dare alla pasta la tipica forma della sfogliatella frolla napoletana.

    P.S. Con gli avanzi di impasto formare altre sfogliatelle.

    Mettere le sfogliatelle frolle napoletane su una teglia ricoperta di carta forno, spennellarle con l’uovo sbattuto e farle riposare in frigo per almeno 6 ore oppure congelarle e cuocerle appena si saranno congelate (questo passaggio è importante per avere delle sfogliatelle cotte a perfezione).

COTTURA

  1. Prendere le sfogliatelle dal frigo, spennellarle di nuovo con l’uovo sbattuto e cuocerle in forno preriscaldato a 200°C per circa 20 minuti (devono essere ben dorate). Sfornare le sfogliatelle frolle napoletane e ricoprirle con abbondante zucchero a velo. Mangiarle ancora calde.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag