section
Crea sito

Roccocò dolce natalizio napoletano

Roccocò dolce natalizio napoletanio
A Napoli non è Natale senza i dolci tipici della tradizione! Che siano struffoli, raffioli, mostaccioli, susamielli o roccocò, non possono mai mancare sulle tavole dei napoletani nel periodo delle feste natalizie. I roccocò, sono dei biscotti a forma di ciambella, preparati con: mandorle, farina, miele, zucchero, canditi e pisto napoletano (un misto di spezie clicca qui ). Anticamente si preparavano almeno un mese prima perché essendo duri con il tempo si ammorbidivano. Oggi li preparano sia morbidi che duri, dipende dal tempo di cottura, più a lungo si fanno cuocere e più diventano duri. Io preferisco farli cuocere quel tanto che basta per renderli croccanti fuori e morbidi dentro!
La loro consistenza croccante e compatta e il profumo speziato vi faranno immergere nell’atmosfera natalizia!
Prova i Pan di zenzero o gingerbread, la cheesecake o la Ciambella al limone
Curiosità nel mio blog
Prova anche la pasta frolla senza burro
Per fare il PISTO NAPOLETANO clicca qui
Iscriviti alla mia Newsletter

  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni Circa 40 roccocò
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

  1. Per preparare i Roccocò dolce natalizio napoletano occorrono:

    1 Kg di farina

    700 g di zucchero

    500g dimandorle

    150 ml di miele

    1/2 arancia, scorza grattugiata o scorzette di arancia

    15 g di pisto napoletano (per fare il PISTO NAPOLETANO clicca qui)

    4 g di ammoniaca in polvere

    250 ml di acqua

    1 c/ino di cacao

    1 pizzico di sale

    Per dorare

    1 uovo sbattuto con 1 cucchiaino di latte

  2. Procedimento

    Spezzettare 1/3 delle mandorle.

    Mettere in una ciotola o nell’impastatrice tutti gli ingredienti cominciando dalla farina, poi lo zucchero, il pisto napoletano e il cacao. Aggiungere il miele, la buccia grattugiata dell’arancia o le scorzette e l’ammoniaca. Sciogliere il pizzico di sale nell’acqua e aggiungerla al composto.

  3. Impasto

    Cominciare ad impastare e quando il composto inizia a compattarsi unire le mandorle, farle incorporare e mettere il panetto che si è formato su un piano di lavoro continuando ad impastare a mano (l’impasto deve essere sodo e compatto). Far riposare il panetto per un 2 ore.

  4. Dopo il tempo di riposo

    Prendere l’impasto e formare dei salsicciotti a cui dare la forma di ciambelline di circa 7 cm di diametro. Schiacciare leggermente i “Roccocò dolci natalizi napoletani” e metterli su una leccarda ricoperta di carta forno.

  5. Infornare

    Spennellare la superficie con l’uovo sbattuto ed infornare a 180° per circa 20 minuti o finché saranno dorati in superficie. Toglierli dal forno e lasciarli nella teglia calda ancora qualche minuto prima di sformarli. Metterli su una griglia a raffreddare. I “Roccocò dolci natalizi napoletani” sono pronti per essere gustati.

  6. NOTE

    I roccocò possono essere conservati in una scatola di latta per circa un mese. Sono ottimi bagnati nel liquore dolce.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag