section
Crea sito

Paella de marisco ricetta spagnola

La Paella de marisco è uno dei piatti tipici della cucina spagnola ed è uno dei piatti più amati e preparati al mondo. Dal sapore unico e dall’aspetto così scenografico che quando si mette in tavola tutti gli ospiti rimangono a bocca aperta! Questo piatto si porta in tavola nella tipica padella di cottura, ricoperta di frutti di mare prelibati: cozze, vongole, calamari, gamberi, pesce misto, ecc. La ricetta varia a secondo dei gusti di chi la prepara e della città di provenienza. Ma a rendere questo piatto davvero buono è il fumetto di pesce che rilascia nel riso tutto il suo sapore. Infine lo zafferano conferisce al riso il suo particolare colore giallo che contribuisce a rendere il suo aspetto scenografico e dal successo assicurato!
*Ricetta di Chef Mau
Anche per i vegetariani!
Curiosità nel mio blog
Prova i miei Finger food
Vedi gli Antipasti e i Contorni
Iscriviti alla mia Newsletter

  • DifficoltàMedia
  • CostoCostoso
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni6/8 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaSpagnola

INGREDIENTI

PER LA PAELLA

  1. Per la paella

    400 g di Riso Bomba o Arborio

    1 fetta di pesce spada (300g)

    1/2 kg di Cozze 

    500 g di Calamari puliti

    12 Gamberoni

    1/2 kg di gamberetti sgusciati

    1 cipollotto fresco

    1 spicchio d’aglio

    1 litro di brodo di pesce

    8 pomodorini

    2 bustine di zafferano

    1 c/ino di paprica dolce

    1 peperone dolce

    50 ml di vino bianco

    Olio extravergine d’oliva q.b.

    Sale fino q.b.

Per il fumetto di pesce

  1. Acqua di cottura delle cozze

    Teste e carapace di gamberoni

    Brodo di cottura del pesce spada

    1 scalogno

    1 mazzetto di prezzemolo

    Pepe nero in grani

PROCEDIMENTO

  1. Prendere una pentola in cui preparare il brodo di pesce.

    Per prima cosa pulire le cozze, mettere un filo d’olio in padella e farle aprire lasciandole cuocere per qualche minuto.

    Mettere il liquido di cottura delle cozze nella pentola del brodo di pesce, sgusciare la metà dei molluschi e tenere da parte l’altra metà per la decorazione finale.

    Pulire il pesce spada e togliere l’osso centrale, tagliare la polpa a quadretti e soffriggerlo alcuni minuti nella tipica padella per paella con una noce di burro e aglio, poi sfumare con il vino bianco. Mettete il brodino di cottura e gli scarti del pesce spada nella pentola con il brodo.

    Pulire i calamari, sciacquarli bene poi tagliarli a rondelle. Sciacquare anche i gamberoni e sgusciare i gamberetti.

    Tritare la cipolla, dividere l’aglio a metà e tagliare anche il peperone a quadretti di 1cm.

    Nella padella tipica per la paella far rosolare l’aglio in 2 cucchiai d’olio, aggiungere subito i i gamberoni e farli rosolare per un paio di minuti a fuoco forte.

    Togliere le teste ai gamberoni e metterle nella pentola del brodo di pesce, mettere il resto dei crostacei da parte. Friggere, nella padella ancora calda, la cipolla e il peperone tagliato a dadini, unire anche i calamari e i pomodorini, facendoli cuocere per qualche minuto.

Preparare il fumetto di pesce

  1. Preparare il fumetto di pesce

    Aggiungere 1 litro di acqua nella pentola con il brodo delle cozze e delle teste di gamberi, uno scalogno affettato, qualche grano di pepe, un po’ di prezzemolo e far cuocere per circa 30 minuti. Filtrare il brodo prima di metterlo nel riso.

PREPARARE LA PAELLA

  1. Versare il riso in padella, il brodo di pesce, la zafferano sciolto in poco brodo, la paprica, le cozze sgusciate, i gamberetti sgusciati e far cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti. Il riso non dovrà più essere mescolato ma smosso con la padella di tanto in tanto.

    Al termine della cottura, quando il liquido sarà completamente assorbito e il riso risulterà asciutto e un po’ attaccato sul fondo della padella, spegnere il fuoco e lasciarlo a riposo per un paio di minuti. Mettete sulla superfice della Paella de marisco i gamberoni e le cozze col guscio e decorare con fette di limone appena tagliato e a piacere con del prezzemolo tritato. Portate a tavola nella padella di cottura e servire ancora caldo.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag