section
Crea sito

Marmellata di more di rovo

La Marmellata di more di rovo è una confettura che si prepara ad agosto quando le more di rovo sono mature al punto giusto. Per la raccolta preferisco andare al mattino presto quando la luce inizia a filtrare tra i rami degli alberi e il colore viola intenso delle more spicca tra i rovi; è un invito a raccoglierle. Raccolgo solo quelle mature, che si staccano facilmente dal rovo, ma ne aggiungo anche qualcuna ancora un po’ rossiccia per avere un sapore più intenso. Ancora fresche di rugiada e della notte passata, sono perfette per preparare questa deliziosa confettura di more. Per chi adora la marmellata per la prima colazione è ottima spalmata su una fetta di pane e burro o su una fetta biscottata. In qualsiasi modo la assaporate il suo gusto vi conquisterà!

Sanificazione-di-vasetti-per-conserve
Prova anche la pasta frolla senza burro

Provatela anche sulla cheesecake o su una salutare Ciambella al limone Iscriviti alla mia Newsletter Curiosità nel mio blog

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni3 vasetti
  • CucinaItaliana

Preparazione

Ingredienti

  1. Per preparare la Marmellata di more di rovo occorrono:

    1 kg di more di rovo (o coltivate)
    500g di zucchero
    1 limone non trattato solo il succo

Procedimento

  1. Lavare le more per eliminare peletti e foglioline. Metterle in una pentola d’acciaio e unire lo zucchero e il succo di limone. Mescolare bene e far riposare la preparazione e per almeno due ore. Quando le more a contatto con lo zucchero e il limone avranno rilasciato il loro liquido, saranno pronte per essere cotte.

  2. Cuocere la confettura per circa quaranta minuti (anche 1 ora se necessario) a fuoco dolce, schiumando all’occorrenza. Per vedere se è pronta fare la prova del piattino (mettere un po’ di marmellata calda su un piattino freddo, si deve addensere subito).

A fine cottura

  1. Quando il composto avrà raggiunto la consistenza desiderata, spegnere il fuoco e versarla ancora bollente nei vasetti sterilizzati. Riempirli fino a circa 2 cm dal bordo, chiuderli e avvolgere ogni vasetto in uno strofinaccio da cucina. Metterli a testa in giù e lasciarli raffreddare tutta la notte negli strofinacci. Conservare la Marmellata di more di rovo selvatiche in un luogo buio e asciutto. Può essere consumata già dopo 24 ore o conservarla in dispensa per i mesi invernali.

Note

La cosa più importante da fare per una buona conservazione delle conserve e marmellate è quella di sterilizzare i vasetti e i tappi. Procedere seguendo il link QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag