section
Crea sito

Impasto pizza napoletana

La pizza napoletana è amata e apprezzata in tutto il mondo. L’impasto della pizza napoletana prevede l’utilizzo di soli quattro ingredienti: farina, acqua, lievito di birra e sale. I tempi di lievitazione sono un po’ lunghi, ma io con questa ricetta ottengo un ottimo impasto in sole 3 ore.  Quando vado di fretta uso la macchina del pane e in un’ora ho l’impasto peonto. Di solito la condisco con pomodoro e mozzarella o con salsiccia e friarielli, che è la mia preferita o tonno e cipolla. Per condirla potete sbizzarrirvi come volete mettendo: broccoli, melanzane, zucchine, parmigiana, capperi, acciughe e olive. Ma la migliore in assoluto è la pizza margherita. Comunque questo impasto va bene anche per preparare la Pizza di scarole, per pizze ripiene e calzoni.  Segui il link per i segreti di una buona pizza


Qui la ricetta per preparare un buon pane rustico di casa mia.
Curiosità nel mio blog
Prova i miei Finger food
Vedi gli Antipasti e i Contorni
Prova il mio lievito madre
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione3 Ore
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni5 pizze
  • CucinaItaliana

Preparazione

INGREDIENTI

  1. Per preparare la Pizza  occorrono:

    Impasto
    550 g farina 0
    20 g di lievito di birra fresco
    1 cucchiaino di sale
    300 ml acqua tiepida
    1 pizzico di zucchero

    Condimento
    300 g di passata di pomodoro
    500 g mozzarella
    1 spicchio di aglio
    5/6 cucchiai di olio extravergine di oliva
    Aglio, sale e pepe a piacere
    Alcune foglie di basilico o origano capperi e  accuighe  

Procedimento

  1. Preparare il lievito:

    far sciogliere il panetto di lievito in 50 ml di acqua tiepida (tolta dal totale) con un poco zucchero e lasciarlo agire per 5 minuti.

    Preparare l’impasto pizza napoletana:

    Versare l’acqua, l’olio, il lievito, precedentemente sciolto, in una impastatrice (o nella macchina del pane) unire anche la farina e cominciare ad impastare.

    Dopo aver aggiunto la farina, aggiungere anche il sale. Continuare a lavorare l’impasto fino ad ottenere uno panetto liscio ed omogeneo.

    Far lievitare nella macchina del pane oppure modellare l’impasto a palla e metterlo in una coppa capiente, spolverata con un po’ di farina, coperto con pellicola unta d’olio e poi coprirlo con una tovaglia da tavola.

    Far lievitare in un luogo caldo o nel forno con luce accesa fino a quando l’impasto sarà raddoppiato di volume. Circa 2 ore se usiamo 20 g di lievito, circa 8 ore se usiamo 5 g di lievito, circa un’ora con la macchina del pane.

  2. Dopo la lievitazione dividere l’impasto in 4-5 pezzi dello stesso peso 180 gr. Lavoriamo i pezzi di impasto tra le mani e poi farle riposare ancora per mezz’ora coperte da un canovaccio.
    Mettere ogni pallina in una teglia imburrata, della dimensione di una pizza e stenderla con le dita dall’interno verso l’esterno, tirando un po’ la pasta dall’altro lato mentre con le dita si dà la forma al cornicione. Oppure allargare l’impasto su un piano di lavoro, infarinato con farina di semola, se si vuole cucinarla sulla pietra Stone.

  3. Versare il pomodoro in una coppa, aggiungere l’olio, il sale, il pepe, l’origano, l’aglio e mescolare.

    Versare un mestolo di sugo, preparato in precedenza, su ogni pizza e condirle a piacere con mozzarella, basilico oppure capperi, olive, alici, tonno, ecc.

    Infornare a 250° per 10-12 minuti con forno statico o 250° per 8-10 minuti con forno ventilato. 

    Pizza cotta con pietra stone

Pizza margherita

Pizza tonno e cipolla

Note

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag