section
Crea sito

Danubio di mini casatielli rustici napoletani

Danubio di mini casatielli rustici napoletani.
A casa mia non è Pasqua senza il Casatiello e la pastiera napoletana. Per cambiare un po’ quest’anno ho pensato di fare dei mini casatielli, a porzioni, così ognuno prende il suo. La mia ricetta, con lievito madre, è super collaudata ed è ottima anche per preparare i mini casatielli che avranno comunque una crosta croccante e un ripieno e una mollica soffice e saporita. La casa profumerà di buono, un misto di pepe, salumi e formaggio e di pane fatto in casa!
Potete mettere il ripieno che volete o togliere il salame e farli solo con uova e formaggi. Ottima anche per i vegetariani!
Curiosità nel mio blog
Prova i miei Finger food
Vedi gli Antipasti e i Contorni
Iscriviti alla mia Newsletter

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni20
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

INGREDIENTI

Per preparare il Danubio di mini Casatielli rustici napoletani occorrono:
  1. IMPASTO

    500 g di farina (di cui 300 gr di farina 00 e 200 gr di farina 0)

    250 ml di acqua

    50 gr di strutto (o 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva)

    2 cucchiaini di sale

    1/2 cucchiaino di pepe

    200 g di lievito madre (o 5 g di lievito di birra)

    RIPIENO

    150 gr di salame

    100 gr di provolone dolce

    50 g di gorgonzola (o altro formaggio simile)

    5 uova sode

Procedimento

  1. Iniziare ad impastare la sera prima e far lievitare per tutta la notte.

    Mettere la farina a fontana in una impastatrice o in una coppa capiente e versare dentro il lievito madre o il lievito di birra sbriciolato e sciolto in poca acqua tiepida, lo strutto o l’olio, il sale e il pepe nero. Impastare bene, per almeno 15 minuti, fino ad ottenere un panetto liscio e che si stacchi dalle pareti. Mettere l’impasto così ottenuto in una coppa con in il coperchio e avvolgerlo con una tovaglia. Far lievitare nel forno spento ma con la luce accesa, per tutta la notte.

  2. La mattina seguente

    Riprendere l’impasto lievitato di almeno il doppio, prelevare un pezzetto di impasto e pesarlo su una bilancia; le palline dovranno essere di circa 50 g l’una. Ne verranno almeno 20.

  3. Imbottire con il ripieno

    Allargare l’impasto e mettere al centro qualche pezzetto di salame, formaggio e uovo (o solo farmaggi e uova). Richiudere l’impasto e mettere la pallina ripiena (con il lato richiuso verso il basso) in una teglia unta di strutto o olio. Completare tutte le altre palline di impasto, coprire con un panno e far lievitare per altre due ore in un luogo tiepido (forno). Trascorse le due ore, spennellare i mini casatielli con olio extravergine d’oliva.

  4. Cuocere il Danubio di mini casatielli rustici napoletani in forno preriscaldato a 180° per 50 minuti, deve avere un colorito dorato. I mini casatielli possono essere serviti sia caldi che freddi a vostro piacere

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag