section
Crea sito

Cuore di gelato fritto cinese

Cuore di gelato fritto cinese
Il gelato fritto è un dolce tipico della cucina cinese, di cui non si sa precisamente le origini. È il dolce più amato e ricercato dagli amanti della cucina orientale, grazie alla croccante pastella che avvolge un cuore tenero di gelato. Facile da preparare e con ingredienti che abbiamo già in casa, richiede un po’ di tempo e tanta pazienza. Il vero segreto è la sua densa e leggera pastella che conquisterà anche il palato più raffinato!
Provate altre mie ricette:  sciroppo d’acero,  marmellata di fragole,
Prova anche i pancakes senza uova con il Dulce de leche.
Iscriviti alla mia Newsletter

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura1 Minuto
  • Porzioni6 gelati
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaCinese

INGREDIENTI

Per preparare il Cuore di gelato fritto cinese occorrono:
  1. Per il ripieno

    6 Palline di gelato (a vostro gusto)

    6 fette di pan bauletto o pancarrè (bianco o integrale)

    Per la pastella:

    130 g di farina

    75g di fecola

    60 g di zucchero a velo

    1 uovo

    150 ml di acqua ghiacciata

    1 fialetta di essenza di vaniglia

    Per friggere

    olio di semi di soia

PROCEDIMENTO

  1. Con la paletta per il gelato preparare le palline, avvolgerle nella pellicola trasparente e metterle in freezer per 30 minuti a rassodare. Intanto togliere la crosta alle fette di panbauletto o pancarrè, stendere le fette di pane con il mattarello, per renderle sottili e compatte.

  2. Cuore di gelato fritto cinese

    Prendere le palline di gelato dal freezer, togliere la pellicola e avvolgere una fetta di pane intorno ad ogni pallina di gelato. Con la pellicola trasparente chiudere tutti i gelati avvolti nel panbauletto o pancarrè e rimetterli in freezer per farli congelare bene.

Preparate la pastella

  1. Mescolare in una ciotola la farina con la fecola di patate e lo zucchero a velo. Unire anche la vaniglia, l’uovo e l’acqua ghiacciata e mescolare bene per far amalgamare tutti gli ingredienti. Far riposare in frigo per circa 30 minuti.

Friggere i gelati uno per volta

  1. Trascorso il tempo di riposo prendere la pastella dal frigo. Far riscaldare l’olio in una padella capiente, dal bordo alto.

    Prendere anche un pallina dal freezer, togliere la pellicola e immergere la pallina di gelato nella pastella facendola ricoprire completamente.

    Con l’aiuto di due bacchette per sushi (o con una pinza) prendere la pallina delicatamente e lasciarla cadere nell’olio bollente, facendo attenzione a non scottarsi. Girarla un paio di volte fino a doratura, circa 30 secondi.

    Con l’aiuto delle bacchette o con la pinza togliere il Cuore di gelato fritto cinese dall’olio e appoggiarlo sulla carta per fritti.

    Continuare a friggere tutti i gelati, a secondo dei commensali, e servirli subito spolverati di zucchero a velo o ricoperti di panna o salse a piacere.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag