section
Crea sito

Crema pasticciera

Crema pasticciera anche senza glutine


La crema pasticciera, molto facile da preparare, é la crema più conosciuta e usata in pasticceria ed é utilizzata soprattutto per farcire torte, crostate, zeppole, bignè, e molti altri tipi di dolci. Io la uso anche per preparare il Tiramisù. Aggiungendo a questa crema base altri ingredienti si ottengono tante diverse varianti. Alcune di queste sono: la crema al cioccolato, al limone, la chantilly o diplomatica, ecc…  Inoltre per una crema senza glutine basta sostituire la farina con l’amido di mais. Questa crema è ottima anche al cucchiaio, servita con biscotti di pasta frolla.


Prova le mie marmellate fatta in casa.
Qui tutte le marmellate
Preparate anche dolci come il rotolo di ciliegie, la pizza di crema, il clafoutis, la cheesecake ecc.
Vedi le altre mie torte
Qui la ricetta degli struffoli.
Per preparare la melassa clicca qui.
Per preparare il miele di fichi clicca qui.
Iscriviti alla mia Newsletter
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Preparazione

INGREDIENTI

  1. Per preparare la crema pasticciera occorrono:

    2 tuorli
    80 g zucchero
    4 cucchiai farina (o 40g di amido di mais)
    400 ml di latte
    1 bacca di vaniglia o 1 cucchiaino di estratto

  2. Qui la ricetta per preparare il Tiramisù

Procedimento

  1. Per preparare la crema pasticcera:

    Riscaldare il latte con la bacca di vaniglia, incisa con un coltello per tutta la lunghezza.

    Versare i tuorli e lo zucchero in una pentola e sbattere con una frusta. Unire la farina,  poco latte e mescolare bene.

    Togliere la bacca di vaniglia dal latte , e, sempre mescolando, unire il latte caldo all’impasto di uova , poco per volta.

  2. Mettere la pentola sul fuoco e far cuocere la crema pasticciera, a fuoco medio, girando con una spatola di legno, continuamente.

    Quando arriverà a bollore e comincerà ad addensarsi, cuocere ancora per due minuti e poi spegnere il fuoco.

    Mettere la crema pasticciera in una coppa di porcellana e farla raffreddare a temperatura ambiente, girando ogni tanto, per non farla seccare in superficie.

    Coprire la crema pasticciera con la pellicola trasparente e conservare in frigo fino al momento di utilizzarla.

  3. Il suo profumo intenso e il sapore unico vi conquisterà al primo assaggio!

    Vedi le mie torte e muffin

    Qui la ricetta degli struffoli.

    Per preparare la melassa clicca qui.

    Per preparare il miele di fichi clicca qui.

    Iscriviti alla mia Newsletter

    Seguimi anche su Pinterest e sulla mia pagina Facebook

Note

Preparate in anticipo la crema pasticciera così avrà il tempo di raffreddarsi. Potete conservarla in frigo per 2/3 giorni. Per utilizzarla subito, mettete il pentolino con la crema appena cotta su una  ciotola con acqua e ghiaccio, in modo tale da raffreddare la crema pasticciera molto più in fretta.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag