section
Crea sito

Braciole al sugo

Braciole al sugo
Spesso la domenica preparo le braciole al sugo, cioè involtini di carne bovina ripieni di aglio, pepe, prezzemolo e pecorino; cotte lentamente e per almeno due ore nel sugo di pomodoro. Il risultato darà delle braciole morbidissime e il sugo diverrà una sorta di ragù, denso e saporito, con cui condire la pasta…. “i maccheroni” come diciamo a Napoli.
Vedi altre mie ricette di Secondi di carne
Curiosità nel mio blog
Prova i miei Finger food
Vedi gli Antipasti e i Contorni
Seguimi anche su Pinterest
Iscriviti alla mia Newsletter

  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Preparazione

INGREDIENTI

  1. Per preparare le braciole al sugo:

    4 fette di carne per braciole

    50gr di misto per soffritto

    50 ml di olio extravergine di oliva

    1litro di passata di pomodoro

    2 C/ai di vino bianco

    Sale q.b.

    RIPIENO

    4 cucchiaini di formaggio pecorino  

    1 ciuffo di prezzemolo

    2 Spicchi di aglio

    Pepe nero e sale  q.b.

Procedimento

  1. Battere la carne con il batticarne e farcirla con aglio tritato, prezzemolo, sale, pepe e una manciata di pecorino. Arrotolare le braciole di carne e chiuderle con dello spago da cucina. In una pentola capiente far soffriggere il misto per soffritto nell’olio extravergine d’oliva, unire le braciole e farle rosolare per alcuni minuti, unire poco vino continuando a soffriggere.

  2. Aggiungere il sugo e salare. Far cuocere le braciole a fuoco medio per una decina di minuti, poi a fuoco lento per almeno due ore, girando ogni tanto.

  3. Al termine della cottura far riposare le braciole al sugo per almeno un’ora e servirle calde con abbondante pane.

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag