section
Crea sito

Amarene o ciliegie sciroppate

Ricetta amarene o ciliegie sciroppate
Questa ricetta va bene per preparare sia le amarene che le ciliegie sciroppate. Il procedimento è semplice e facile da realizzare. Una volta pronte saranno perfette per decorare dolci, crostate, pancake, cheesecake o semplicemente sul gelato. Sono dolci al punto giusto e molto golose. Basta denocciolarle, metterle a marinare in un tegame con lo zucchero per 2 giorni, riscaldare lo sciroppo che nel frattempo avranno rilasciato, invasarle e aspettare almeno un mese per gustarle. Vi assicuro che il risultato ricompenserà la lunga attesa.

Prova altre mie ricette di marmellate e conserve

  • Preparazione: 2 giorni Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 vasetti da 250g

Preparazione

  1. Mettere il succo in una pentola sul fuoco e portare ad ebollizione. Spegnere il fuoco appena si forma un schiuma bianca. Versare il succo sulle amarene e coprirle con il canovaccio. Farle riposare tutta la notte. La mattina del secondo giorno dividere le amarene dal succo. Aggiungere al succo 1 bicchiere d’acqua e 100 g di zucchero e portare ad ebollizione. Appena lo sciroppi bolle spegnere il fuoco e versare le amarene nella pentola; farle stare in ammollo per un minuto. Mettete le amarene o ciliegie sciroppate nei vasetti sterilizzati ricoprendole di succo. Mettere il coperchio e capovolgere i vasetti. Appena si saranno raffreddate, conservarle al buio per almeno un mese prima di consumarle.

INGREDIENTI

  1. Per preparare le Amarene o ciliegie sciroppate occorrono:

    1 kg di amarene o ciliegie
    400 gr di zucchero
    100g di zucchero per lo sciroppo finale

Procedimento

  1. Lavare e pulire le amarene o le ciliegie, togliere i noccioli mettendo una ciliegia sul collo di una bottiglia e facendo pressione con una bacchetta o una cannuccia per far uscire il nocciolo. Pesarle e per ogni Kg di frutta aggiungere 400g di zucchero. Mettere le amarene in una coppa capiente, ricoprirle con lo zucchero e coprirle con un telo di lino o un canovaccio. Mettere le amarene in un luogo buio per tutta la notte. La mattina dopo riprenderle e separarle dal succo che si è formato.

Note

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da ifornellidirosa

Sono un'insegnante ma con la passione per la cucina. Amo preparare sia ricette dolci che salate. I dolci sono la mia passione. Nel mio blog troverai sempre una ricetta interessante e nuova.

2 Risposte a “Amarene o ciliegie sciroppate”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito web utilizza Google Analytics. Fai clic qui se vuoi disattivarlo. Fai clic qui per disattivarlo.
tag