Crea sito

Torta salata con bietole e prosciutto crudo

La torta salata con bietole e prosciutto crudo farà un figurone quando la servirete.. È’ un ottimo antipasto ed è’ perfetta come secondo dopo un primo leggero. La pasta brise’ si scioglie in bocca e la dolcezza del prosciutto crudo si sposa deliziosamente con la bietola, una bontà, da provare.Torta salata con bietole e prosciutto crudo

Torta salata con bietole e prosciutto crudo

 

Ingredienti

 

per la pasta brise’ :

*250 gr di farina  0

*100 gr di burro morbido a pezzetti

*70 gr di acqua fredda

*mezzo cucchiaino di sale

 

per il ripieno:

*500 gr di bietole da pulire

*100 gr di ricotta fresca

*80 gr di prosciutto crudo

*2 uova

*2 cucchiai di grana grattugiato

*1 scalogno

*2 cucchiai di olio evo

*sale ,pepe

 

Cominciate col preparare la pasta, naturalmente potrete anche acquistarla già pronta, il risultato sarà comunque buono. Io la preparo col Bimby, si versa la farina nel boccale, poi gli altri ngredienti e si impasta 20 sec a vel 4-5.

Per prepararla a mano mettete la farina in una grossa ciotola, aggiungete il burro tagliato a pezzetti piccoli , il sale e impastate con la punta delle dita senza scaldare troppo la preparazione.Quando la farina e il burro si saranno amalgamati aggiungete l’acqua, che deve essere fredda. Impastate velocemente, formate una palla , avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigorifero.

Pulite ,lavate le bietole e scottatele in acqua bollente salata fino a che saranno appassite.

Scolatele, strizzatele e tritatele leggermente con un coltello. In una padella fate soffriggere lo scalogno con l’olio e fatevi saltare qualche minuto le bietole per insaporirle.

A parte , in una ciotola, mescolate la ricotta con le uova e il grana , un pizzico di sale e pepe e quando le bietole saranno raffreddate unitele al composto.

In una teglia coperta con carta forno o leggermente imburrata e infarinata stendete la pasta brise’ lasciando i bordi abbastanza alti. Stendete sul fondo le fette di prosciutto crudo e poi coprite col composto precedentemente preparato. Pizzicate la pasta in modo da richiuderla leggermente.

Cuocete in forno a 180 gradi per circa 40 minuti o comunque fino a che la superficie sarà dorata.

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi su Facebook