Crea sito

Sfoglia con peperoni e scamorza affumicata.

La parola “torta” è tra le mie preferite nel vocabolario italiano, che sia dolce o salata, come in questo caso, comunque l’adoro. Oggi ho preparato una sfoglia con peperoni e scamorza affumicata, una torta salata dolcissima, e se questa affermazione vi sembra un controsenso vi invito a provarla, perché l’insieme degli ingredienti usati in questa ricetta combinati con la pasta sfoglia da un risultato strabiliante. Strabiliante vi sembra esagerato? E allora provatela, magari intanto che i peperoni sono ancora carnosi e saporiti, poi fatemi sapere che aggettivo usereste voi per definirla!

  • DifficoltàMedio
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPersone 4
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Peperone giallo (Grosso)
  • 1Peperone rosso (Grosso)
  • 250 gScamorza affumicata (Provola)
  • 4Acciughe sott’olio
  • 1 rotoloPasta Sfoglia
  • 1 pizzicoOrigano
  • 10Olive nere (Denocciolate)
  • Foglia di basilico
  • Olio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Teglia
  • Carta forno

Preparazione

  1. Lavate e asciugate bene i peperoni e fateli arrostire in forno caldissimo, o meglio ancora su una griglia rovente. Girateli e cuoceteli su tutti i lati, fino a che la pelle sarà ben bruciacchiata. Ci vorranno circa 20-30 minuti. Trascorso questo tempo chiudeteli in un sacchetto di carta per qualche minuto e poi togliete tutta la buccia e i semi interni. Tagliateli a fette per la lunghezza.

  2. Tagliate la scamorza a fettine sottili.

  3. Stendete il rotolo di pasta sfoglia sopra la teglia del forno utilizzando la carta forno in cui è avvolta.

  4. Ricopritela con le fette di scamorza affumicata lasciando un bordo vuoto tutt’intorno di circa 5 centimetri.

  5. Distribuite le acciughe spezzettate e ricoprite il tutto con le fette di peperone, alternando i colori. Asciugate bene con della carta da cucina i peperoni, che saranno molto umidi, prima di metterli sulla sfoglia.

  6. Girate la pasta che avete lasciato libera, all’interno, in modo da formare un bordo di chiusura che impedisca la fuoriuscita della scamorza in cottura.

  7. Completate la preparazione guarnendo con le olive snocciolate, un pizzico di foglie di origano, fresco o secco, e qualche foglia di basilico.

  8. Spennellate delicatamente con olio extravergine il bordo della sfoglia e infornate in forno già caldo a 180 gradi, ventilato, per circa 30 minuti.

Note

Grazie per aver letto la mia ricetta. Vi è piaciuta e volete seguire la mia pagina Facebook? Cliccate qui e mettete mi piace a quasicotto.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.